Commenta

Pd critico con Viadana
Orienta: "Perché non invitati
ospiti più illustri?"

"Ci chiediamo se non fosse stato meglio avere l'esperienza di primari di medicina, piccoli imprenditori, fondatori di StartUp o persone come il Maggiore Mirco Caffelli, viadanese doc" spiega Nicola Federici.
marchi-viadana_ev
Nella foto, tratta dal profilo Facebook di Marchi, Zucchini, il deejay mantovano e Piccinini

VIADANA – E’ critica la minoranza legata al Partito Democratico di Viadana in merito all’evento “Viadana-Orienta”, rivolto ai più giovani e organizzato nei giorni scorsi alla presenza dell’assessore alla Cultura Ilaria Zucchini, ai Giovani Massimo Piccinini e del deejay Cristian Marchi, di origine mantovana ma conosciuto in tutta Italia.

“Nei prossimi giorni presenteremo un’interrogazione sull’organizzazione di questo evento per chiedere chiarimenti – spiega Nicola Federici, capogruppo Pd – . Infatti, non vogliamo togliere nulla a quello che Dj Marchi è diventato, anzi gli facciamo i nostri complimenti e lo ringraziamo per essere venuto a Viadana a dire ai nostri ragazzi che lo studio è importante (una dichiarazione peraltro tanto scontata che qualsiasi personaggio poteva dirla). Tuttavia ci chiediamo e chiediamo ai genitori dei 13enni viadanesi che devono scegliere la scuola che caratterizzerà il loro futuro e la loro vita, se non fosse stato meglio avere l’esperienza di primari di medicina, piccoli imprenditori, fondatori di StartUp o persone come il Maggiore Mirco Caffelli capo formazione della pattuglia acrobatica nazionale Frecce Tricolori. Non era cioè il caso di captare l’esperienza di viadanesi che con il sacrificio, lo studio e la forza di volontà sono diventati eccellenze in Italia e nel Mondo? La scuola è una cosa importante, e la scelta della scuola superiore caratterizzerà la vita dei nostri ragazzi e indirettamente il futuro della nostra città”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti