Commenta

Anticipo di International
tra scuola e teatro
con il repertorio russo

Sabato mattina, 30 gennaio, alle ore 9.30, presso il Teatro Comunale di Casalmaggiore, si terrà una lezione concerto sul tema “Il Romanticismo musicale a est dell’Europa”, in preparazione del concerto serale delle ore 21.
teatro-vetrofania_ev
Nella foto il Teatro di Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – Prima la lezione teorica, poi quella pratica: sempre col patrocinio dell’associazione Amici del Casalmaggiore International Festival, che mantiene la promessa e continua a organizzare concerti anche fuori dal periodo classico (estivo) del festival. Sabato mattina, 30 gennaio, alle ore 9.30, presso il Teatro Comunale di Casalmaggiore, si terrà una lezione concerto sul tema “Il Romanticismo musicale a est dell’Europa”, con la partecipazione del trio di musicisti del “Casalmaggiore International Festival” appunto, Agnes Langer (violino), Giacomo Battarino (pianoforte) e Sebastiano Severi (violoncello), in preparazione del concerto che si terrà la sera dello stesso sabato, alle ore 21, nel Teatro a Casalmaggiore, con un programma tutto dedicato al repertorio cameristico del tardo ‘800 russo.

Parteciperanno alla lezione le classi 2aA, 4aA, 5aA del Liceo Linguistico dell’Istituto “G. Romani di Casalmaggiore”, coordinate dalle professoresse Luisa Bellini e Cristina Zanoni. L’iniziativa, condotta da Vittorio Rizzi, si inquadra nell’ambito delle attività didattiche di educazione all’ascolto della musica d’arte promosse dall’Associazione “Amici del Casalmaggiore International Festival”, in collaborazione con il Comune di Casalmaggiore, a partire dal 2010. L’intento è quello di favorire la conoscenza della musica classica e arricchire la cultura musicale degli studenti attraverso conferenze e lezioni concerto che coniugano il sapere storico-musicale con l’esecuzione dal vivo, offrendo ai giovani l’opportunità di conoscere alcune delle proposte più interessanti e qualificanti del “Casalmaggiore International Festival”, che raggiunge quest’anno il prestigioso traguardo della 20a edizione.

Per quanto riguarda il concerto, il repertorio è tutto dedicato al tardo ‘800 russo con opere di Anton Stepanovich Arensky e di Pyotr Ilyich Tchaikovsky, mentre il biglietto è di 10 euro (5 euro per gli studenti). Per meglio organizzare la serata, il presidente del Casalmaggiore International Festival Angelo Porzani invita ad inviare le prenotazioni al numero (tel. 347/5835318, da lunedì a venerdì dalle ore 16 alle ore 19). Coloro che prenoteranno potranno provvedere al pagamento ed al ritiro del biglietto direttamente in “Fastassa” (a fianco dell’ingresso del teatro) prima dell’inizio del concerto.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti