Commenta

Consiglio di Casalmaggiore,
Chiesa (Listone) si dimette
Pronta Ilenia Sortino?

Una donna in più dunque in consiglio comunale, probabilmente già dalla prossima seduta, fissata per venerdì 4 marzo: il consesso peraltro potrebbe cominciare già alle ore 19 e non alle 21 (orario canonico).
chiesa-sortino_ev
Nella foto Fabio Chiesa e Ilenia Sortino

CASALMAGGIORE – “Quote rosa”, come si suol dire, in consiglio comunale a Casalmaggiore. Ha infatti rassegnato le proprie dimissioni per motivi di lavoro il consigliere di minoranza Fabio Chiesa, in forza alla civica del Listone. Chiesa non era riuscito a partecipare agli ultimi consigli comunali proprio perché il lavoro, in questo periodo, lo ha spesso richiamato lontano da Casalmaggiore. Da qui la decisione di dimettersi dalla carica, favorendo anche il turn-over che il Listone sin dall’inizio aveva adottato come strategia (è la compagine che sin qui ha cambiato più consiglieri).

Al posto di Fabio Chiesa sarebbe dovuta subentrare Sonia Cantarelli, che inizialmente, nella primavera 2014, doveva correre come candidato sindaco ma poi venne sostituita in corsa da Matteo Rossi in quanto incompatibile con il proprio ruolo all’interno della Camera di Commercio di Cremona. E’ probabile che, anche nell’ottica del ringiovanimento previsto dalla civica, il nuovo consigliere sia però Ilenia Sortino, che segue nella graduatoria delle preferenze e che dunque subentrerebbe nel caso di (probabile) rinuncia di Cantarelli. La stessa Sortino è stata peraltro presente in qualità di spettatrice in molti degli ultimi consigli comunali.

In ogni caso, una donna in più nel consesso cittadino, probabilmente già dalla prossima seduta, fissata per venerdì 4 marzo: il consiglio peraltro potrebbe cominciare già alle ore 19 e non alle 21 (orario canonico) per poter terminare la discussione attorno a mezzanotte e non fare le “ore piccole” come nelle adunanze precedenti. La notizia è confermata dal sindaco Filippo Bongiovanni.

Giovanni Gardani 

© Riproduzione riservata
Commenti