Commenta

Con la Primavera Pulita
torna anche il Guerrilla
Parking nel parco di via Italia

Il Guerrilla Parking segue modalità già note e che Casalmaggiore ha scoperto nel giugno 2013 quando i volontari pulirono e rimisero a nuovo i parchi pubblici con relative giostrine di via Italia, via della Posta e del Polo Romani.
guerrilla_ev
Nella foto le condizioni emblematiche di una delle giostrine

CASALMAGGIORE – Mentre alcune giostrine sono addirittura sparite da qualche parco cittadino (l’ultimo a perdere pezzi, in ordine di tempo, è stato quello che sorge davanti al Polo Scolastico Romani), a Casalmaggiore è ancora Guerrilla Parking: domenica 13 marzo, infatti, proprio questa iniziativa sarà una “costola” importante dell’evento Primavera Pulita promosso dall’associazione Persona Ambiente con la collaborazione di Casalasca Servizi.

Protagonisti, come recita il volantino, saranno papà, mamme e volontari che saranno pronti a dichiarare guerra al degrado. Il Guerrilla Parking segue modalità già note e che Casalmaggiore ha scoperto nel giugno 2013 quando i volontari pulirono e rimisero a nuovo i parchi pubblici con relative giostrine di via Italia, via della Posta e del Polo Romani. Stavolta ci si concentrerà sul parco di via Italia, con partenza alle ore 9, quando cioè inizierà anche l’evento Primavera Pulita: l’intenzione è di sistemare la struttura anche perché a maggio via Italia diventerà una sorta di quartier generale de “La città dei bambini” e come tale andrà tirato a lucido. Per partecipare è possibile scrivere alla mail slowtowncasalmaggiore@gmail.com. Gli organizzatori già ringraziano Pennelli Cinghiale Spa di Cicognara e Colorificio Alquati di Casalmaggiore per avere messo a disposizione il materiale necessario.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti