Commenta

Via l'auto e l'oro di notte
a Cicognara, a Sabbioneta
93enne truffata da finti tecnici

Nella frazione viadanese, in particolare, i militari della Stazione Carabinieri di Viadana stanno indagando su un furto avvenuto nella nottata tra giovedì e venerdì all’interno di un’abitazione del centro cittadino. A Sabbioneta invece la solita odiosa truffa si è verificata venerdì mattina.
carabinieri-ev

CICOGNARA (VIADANA)/SABBIONETA – Doppio furto in abitazione in poche ore tra Cicognara, frazione di Viadana, e Sabbioneta. I due episodi non sono collegati, anche perché in un caso si è verificato un vero e proprio furto, mentre nel secondo è più corretto parlare di truffa.

Nella frazione viadanese, in particolare, i militari della Stazione Carabinieri di Viadana stanno indagando su un furto avvenuto nella nottata tra giovedì e venerdì all’interno di un’abitazione del centro cittadino dove ignoti, mediante l’effrazione di una finestra del locale lavanderia, si sono introdotti nel garage e nell’abitazione ed hanno asportato un’autovettura e vari monili in oro. In casa erano presenti i proprietari, che si sono allertati dopo alcuni minuti dall’accaduto. Il danno è in corso di quantificazione e coperto da polizza assicurativa.

A Sabbioneta invece i Carabinieri indagano su un colpo mezzo a segno all’interno di un’abitazione del centro cittadino: in questo caso la denuncia è stata presentata da una signora 93enne del luogo: questa ha spiegato che si sono presentati a lei due uomini di carnagione scura e di presunta nazionalità italiana,  spacciandosi per tecnici dell’acquedotto. Gli stessi hanno avuto accesso all’abitazione avvertendo la proprietaria di un guasto, ovviamente inventato. A quel punto hanno invitato la 93enne a riporre il denaro contante e monili in oro all’interno del frigorifero. Questi non sarebbero stati toccati, ma nell’operazione i due malfattori sono riusciti ad asportare 100 euro da una borsa, allontanandosi a bordo di un’autovettura non meglio descritta. Danno patito non coperto da polizza assicurativa.

redazione@oglioponews.it 

© Riproduzione riservata
Commenti