Commenta

'Mettiamoci in gioco':
tutto pronto
a Rivarolo Mantovano

Oltre cento squadre già iscritte al torneo di scacchi: attesi 400 giocatori, da tutto il territorio. Nella quattro giorni rivarolese, arriverà anche l'assessore regionale Antonio Rossi.
mettiamoci-gioco-ev
La presentazione della manifestazione

RIVAROLO MANTOVANO – Presentata a Rivarolo Mantovano la manifestazione “Mettiamoci in gioco”, collegata alle giornate lombarde della migliore Gioventù, in programma dal 7 al 10 aprile. Quattro giornate ricche di eventi in cui i giovani saranno protagonisti e testimoni del valore di una sana e corretta formazione intellettuale, fisica e sociale. Presenti alla conferenza stampa la giunta comunale, con il sindaco Massimiliano Galli, il vicesindaco Mariella Gorla, l’assessore alla progettualità Enrico Guarneri, poi Graziano Marchi arbitro federale di scacchi, Anna Sanguanini per l’associazione storica Borgo San Rocco, Luisa Cavalmoretti per la Pro Loco, il generale Francesco Boselli curatore della mostra sulla prima guerra mondiale “La migliore gioventù va alla guerra”.

Chiamate a raccolta le istituzioni e le associazioni socio-culturali del territorio: la manifestazione, che ha ottenuto i patrocini di Regione Lombardia e della Provincia di Mantova, vede coinvolte, da Rivarolo Mantovano, otto amministrazioni comunali ed oltre 30 associazioni del viadanese, casalasco ed asolano. Occasione e pretesto: il campionato regionale di scacchi, riservato alle scuole di ogni ordine e grado di Regione Lombardia, che, per un giorno, porterà a Rivarolo centinaia di ragazzi, reduci dalle selezioni provinciali. Come spesso accade, l’evento ha fornito il pretesto per una riflessione sul significato ed il valore delle discipline parascolastiche nella formazione dei giovani.

“Si sono iscritte il numero massimo possibile delle squadre, cioè 100”: fa sapere Gorla. “Verranno più di 400 giocatori, 4 per squadra più un paio di riserve, da tutte le province lombarde”. “Una squadra è del polo Romani, alcune di Rivarolo Mantovano, altre di Viadana e Commessaggio”. “L’inaugurazione della mostra sarà il 9 aprile alle ore 18. Tra gli ospiti previsti nel corso della manifestazione, anche l’assessore regionale allo sport Antonio Rossi sabato mattina”.

© Riproduzione riservata
Commenti