Commenta

Ancora vandalismi
contro i 'Velo ok'

I due misuratori collocati a Motta San Fermo sono tra quelli piu bersagliati ma mai si era arrivati a tanto.
speed-check-ev
Il 'Velo ok' abbattuto e aperto a metà

CASALMAGGIORE – Non c’è pace per i ‘Velo ok’ installati dall’Amministrazione comunale sul territorio di Casalmaggiore. Funzionanti solo quando contengono l’autovelox e alla presenza di una pattuglia della Polizia locale, per dare validità alla contravvenzione, gli speed check sono ancora obiettivo di vandalismi. Non è la prima volta che, ignoti, scatenano la loro rabbia e contrarietà abbattendo a calci e pugni questi parallelepipedi arancioni molto somiglianti a pungiball pugilistici.

I due misuratori collocati a Motta San Fermo sono tra quelli piu bersagliati ma mai si era assistito alla  loro “decapitazione” come quella avvenuta un paio di notti fa, quando la seconda scatola, quella a destra in uscita dal paese con direzione Ponteterra, è stata letteralmente aperta in due. Tagliata come una zucca e svuotata come si trattasse di un uovo di Pasqua, alla ricerca probabilmente di quello strumento da cui l’esagitato automobilista temeva di essere stato immortalato.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti