Commenta

'Le voci fuori'
vincono
il CantaBreda

Il gruppo femminile di Calvatone premiato alla rassegna musicale della frazione sabbionetana.
cantabreda-ev
Il gruppo vincente de 'Le voci fuori'

BREDA CISONI (SABBIONETA) – Paragonarla al Festival di Sanremo diventa un’iperbole, tuttavia la manifestazine canora di Breda Cisoni qualche analogia con il concorso che si tiene nella città dei fiori la può vantare. Come ad esempio la longevità dato che il “Cantabreda” si ripropone da ben 14 anni. Come a dire che quando le prime gare si tenevano nel salone dell’oratorio bredese molti dei giovani che ora salgono sul palco all’epoca quasi emettevano i primi vagiti nella culla. E poi, continuando nei raffronti, anche qui a sostenere i concorrenti vi è un’importante supporto musicale formato dal gruppo del tastierista Giuseppe Cominotti con straordinari strumentisti quali Cesare Galli, Giovanni Manfredi, Paolo Gialdi in grado di aiutare gli esordienti in ogni attimo dell’esibizione attraverso correzioni ed arrangiamenti notevoli. Un paragone con Carlo Conti non lo si può certo pretendere tuttavia pure il presentatore che da due anni conduce la kermese, Simone Binaschi, riesce a coinvolgere il pubblico con la sua giovanile esuberanza. A scrivere la trama di tutto questo impegnativo programma il validissimo comitato della Fiera di Breda rappresentata da Giovanni Rossi.

Detto questo, parafrasando le lunghe introduzioni dei politici, va segnalata l’elevata qualità di tutti i 12 concorrenti in gara mettendo in difficoltà la giuria mai come quest’anno in imbarazzo ad esprimere un giudizio. Con uno scarto infinitesimale tra gli uni e gli altri, alla fine il primo premio è andato ad un gruppo di quattro ragazze di Calvatone “Le Voci fuori” con una splendida interpretazione di un brano di Lucio Battisti “Il mio canto libero”. Al secondo posto Deborah Gozzi di Cogozzo con “Oggi sono io “(Alex Britti nella versione di Mina) mentre terzo Andrea Chiapparo di Borgo Virgilio con una dolcissima interpretazione di “Emozioni”.

Impossibile però dimenticare tutti gli altri da Nicoletta Sanfelici (Mercy on me) a Federico Carnale (Simply the best) Davide Farina (Per me è importante) Claudio Zammarini (Il pescatore) Greta Alai ( Mi sei scoppiato dentro al cuore) Melany Maffezzoli (Città vuota)  Paola Bellini (Cheek to cheek) Biagio Buglione (Vivimi) Isabella Zannoni (Giudizi universali). La fiera di Breda prosegue il calendario di eventi con la corsa ciclistica di domenica mattina, la gara pomeridiana delle torte e il concerto di Mozart eseguito nella chiesa parrocchiale dal Coro dell’Estudiantina di Casalmaggiore e l’orchestra Filarmonica di Mantova diretti da Donato Morselli in memoria di don Massimo, scomparso lo scorso anno. Lunedì 25 aprile grigliata paesana nel salone dell’oratorio, aperta a tutti mentre alle 16,30 “Io gioco col mio cane” sfilata dedicata agli amici a 4 zampe.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti