Commenta

In fuga nel parmense:
arrestati due malviventi

Dopo la segnalazione di un furto, l'inseguimento e la cattura: sono due nomadi del mantovano.
arresto-ev

COLORNO (PR) – La temibile Audi scura vista scorazzare con fare sospetto in tutto il territorio è stata intercettata mercoledì a Colorno, a pochi chilometri da Casalmaggiore. I due uomini a bordo, due nomadi mantovani, sono stati arrestati. Su segnalazione di una famiglia residente a San Polo di Torrile che aveva appena subito un furto, i Carabinieri anzichè recarsi sul posto hanno pensato di istituire un posto di blocco avvalendosi delle informazioni ricevute dalle vittime, ancora sotto shock per avere incrociato i malviventi sull’uscio di casa.

L’intuizione dei militari è stata premiata, poichè di lì a poco il muso dell’Audi si è profilato all’orizzonte. La grossa station wagon anzichè fermarsi all’alt ha dato una potente accelerata cercando di far perdere le tracce ma i militari di Colorno, aiutati nella circostanza dai colleghi della Compagnia di Fidenza, si sono messi all’inseguimento riuscendo a raggiungere la vettura nonostante la differenza di cilindrata. A bordo dell’Audi A4, su cui erano state montate targhe false, sono stati recuperati attrezzi da scasso, diversi oggetti provento di furto e alcune radioline utilizzate per intercettare le trasmissioni delle forze dell’ordine. I due nomadi sono quindi stati accompagnati in cella in attesa di processo.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti