Commenta

"Va dove ti porta il treno":
dal comprensorio verso Mantova
capitale della Cultura

Il piano si colloca tra le iniziative di Regione Lombardia per Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016 ed è frutto di un accordo tra il Comune di Mantova e Trenord, che si conferma così nel ruolo di protagonista nella promozione della mobilità sostenibile.
trenord-vivalto_ev

MILANO – L’esperienza di Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016 comincia dal viaggio in treno e riguarda anche il comprensorio Oglio Po: è stato annunciato il piano di iniziative straordinarie di Trenord che, oltre a una ricca offerta di biglietti speciali e sconti su ingressi e pernottamenti, prevede anche la presenza di guide culturali che, a bordo dei convogli della domenica per Mantova, daranno consigli e suggerimenti sulle manifestazioni in corso e su come vivere al meglio una giornata alla scoperta della città dei Gonzaga. L’annuncio del piano è stato dato durante la conferenza stampa a cui hanno partecipato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, il sindaco di Mantova Mattia Palazzi e l’amministratore delegato di Trenord Cinzia Farisè. Nel corso dell’evento è stato presentato inoltre uno dei treni Vivalto di seconda generazione, con locomotiva e porte allestite con la campagna “Va’ dove ti porta il treno” che condurrà i visitatori direttamente a Mantova.

Il piano si colloca tra le iniziative di Regione Lombardia per Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016 ed è frutto di un accordo tra il Comune di Mantova e Trenord, che si conferma così nel ruolo di protagonista nella promozione della mobilità sostenibile e del treno come mezzo comodo, rapido e economico. I visitatori potranno fare esperienza di Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016 a partire dal viaggio a bordo di una delle 20 corse giornaliere da e per Mantova della linea Milano-Lodi-Cremona-Mantova. In particolare da Milano Centrale alla mattina si può partire, sette giorni su sette, alle 6.20; 8.20; 10.20 e 12.20. Mentre al ritorno, da Mantova si può scegliere tra le corse in partenza alle 16.50, 18.50 e 20.50. Da luglio inoltre, per chi viaggerà di domenica il divertimento comincerà già in treno, con le guide culturali che accompagneranno i viaggiatori sulla corsa in partenza da Milano Centrale a Mantova alle ore 10.20.

Per animare il tempo del viaggio sono allo studio iniziative culturali, tra cui un progetto di bookcrossing nel mese di settembre, in occasione di Festivaletteratura 2016. Tutte le informazioni relative all’offerta Trenord su trenord.it/it/free-time/mantova-2016 Programma di Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016: www.mantova2016.it

© Riproduzione riservata
Commenti