Commenta

Fibra ottica in arrivo
da settembre a Casalmaggiore:
già partiti i primi lavori

Gli interventi sono già stati realizzati in alcune vie e in alcuni quartieri del centro, ma buona parte degli interventi è già stata programmata e verrà completata nelle prossime settimane, comprendendo anche l’armadio di distribuzione in via Guido Rossa nella frazione di Vicobellignano.
fibra-ottica_ev
Nella foto i cavi della fibra ottica nei giardini del Polo Romani

CASALMAGGIORE – La fibra ottica sbarca a Casalmaggiore. Proprio così: non sono passati inosservati gli operai al lavoro in vari punti della città, che hanno effettuato alcuni interventi “tagliando” l’asfalto in diverse vie del centro e della periferia. Impegnati da una decina di giorni, gli operai continueranno a effettuare queste operazioni fino alla fine di giugno, quando tutti i cavi della nuova fibra ottica Ngan saranno posati nel sottosuolo di zone specifiche della città.

Gli uffici comunali confermano l’intervento, a carico di Tim, società che ha deciso per il 2016 di realizzare questa infrastruttura anche a Casalmaggiore: in particolare gli operai collegheranno le varie centraline con i 25 armadi di distribuzione presenti in città, mediante un totale di 6 chilometri di cavi di fibra ottica. Gli utenti che potranno sfruttare questo servizio, in grado di aumentare la velocità del segnale internet e di migliorarne la qualità, sono potenzialmente circa 8.800: la fibra ottica, infatti, coprirà tutta Casalmaggiore più Vicobellignano. Tuttavia, grazie al lavoro sugli armadi più esterni rispetto al centro, ecco che la fibra sarà garantita anche alle frazioni di Agoiolo e Vicoboneghisio. E’ chiaro che ogni utente sarà libero di sottoscrivere un nuovo contratto che prevede l’utilizzo della fibra ottica: Tim mette cioè a disposizione “solo” l’infrastruttura, poi tocca al singolo fruitore adoperarsi per l’utilizzo della stessa.

Gli interventi sono stati realizzati in alcune vie e in alcuni quartieri del centro, ma buona parte dei restanti lavori è già stata programmata e verrà completata nelle prossime settimane, comprendendo anche l’armadio di distribuzione in via Guido Rossa nella frazione di Vicobellignano. Un cronoprogramma già stabilito e molto puntuale. Da valutare per ora solo l’intervento sull’armadio di distribuzione di viale del Santuario, che assume una certa rilevanza: qualora i lavori riguardassero anche questa zona, ecco che pure Cappella, Camminata e Motta San Fermo sarebbero cablate con i cavi di fibra ottica. In ogni caso i lavori verranno realizzati, se non in questa sessione di lavori, in una delle prossime. Una volta posati i cavi entro il 30 giugno, prima delle vendita passeranno alcune settimane: si tratta di tempi tecnici che dovrebbero rendere l’infrastruttura fruibile verso il prossimo settembre.

Giovanni Gardani 

© Riproduzione riservata
Commenti