Commenta

Nasce il nuovo
corso della Pro Loco
di Bozzolo

bozzolo-ev
Bozzolo

BOZZOLO – Prima assemblea dei soci della rinata ProLoco di Bozzolo. A relazionare, il presidente Alberto Defendi, che ha presentato le nomine del nuovo consiglio: Stefano Bonati vicepresidente, Maria Traldi tesoriere, Giulia Gazzi segretario, Paolo Calcina responsabile logistica, Mirko Marche comunicazione e web, Michele Gorni e Elvis Bricherasio responsabili magazzino. Il rendiconto finanziario è stato approvato all’unanimità evidenziando un importante attivo di cassa con il passaggio dalla precedente gestione di euro  3.179,94. Approvato all’unanimità anche il bilancio di previsione nella spiegazione del quale durante i vari interventi sono emerse le idee circa gli eventi che la Pro Loco porrà in essere, dalle tradizionali fiere, a concerti ed eventi musicali, appuntamenti enogastronomici, gite, serate informative e divulgative su temi che vanno dalla cultura all’economia  ed altro.

Attiva la collaborazione con enti e associazioni che condividono le finalità, con particolare attenzione alla promozione del territorio e della sua storia ad esempio attraverso la Fondazione Mazzolari. Approvato il restiling del logo che si mostra a colori con la dicitura Città di Bozzolo. Comunicata l’assegnazione della nuova sede in Via Paccini 2, per la quale il Gruppo Mauro Saviola ha offerto l’intero arredamento e cui seguirà festa inaugurale. Attualmente si contano 140 soci iscritti. Primi appuntamenti la festa delle ProLoco a Calvatone, concerto in collaborazione con Aido a metà giugno, e collaborazione per la Notte Bianca Bozzolese. L’assemblea ha spronato i nuovi consiglieri ad attivarsi per creare fermento sia a livello locale che in rete con le realtà circonstanti (Pro Loco del bacino Oglio-Po, enti ed istituzioni) sui diversi aspetti della vita sociale e della promozione territoriale, augurando alla nuova squadra un grande in bocca al lupo.

© Riproduzione riservata
Commenti