Commenta

Montagnini a Pasetti: "Tante
mozioni, non strumentali,
a favore dell'Oglio Po"

“Ho portato numerose sollecitazioni all’attenzione della Provincia, come ad esempio l’annoso problema della rotatoria di Campitello di Marcaria, delle diverse richieste di asfaltature delle S.P., delle numerose mozioni ed interrogazioni sulla linea ferroviaria Cremona-Piadena-Mantova" scrive Montagnini.
montagnini_ev
Nella foto Montagnini

MANTOVA – “La mia mozione strumentale? Balle”. Inizia così la risposta di Massimiliano Montagnini, capogruppo del Partito Democratico in Provincia di Mantova a Cedrick Pasetti, Lega Nord. “La mozione pone all’attenzione di Maroni, e della sua giunta, un problema sento dal territorio mantovano. Numerose sono le sollecitano dei sindaci del viadanese – casalasco, inoltre voglio ricordare che nei scorsi mesi sono state raccolte 15000 firme. Queste istanze non sono importanti? Rammento che sul Presidio di Bozzolo che, in data 23 dicembre 2014, il Consiglio regionale ha bocciato, a maggioranza, un emendamento del consigliere regionale Marco Carra al bilancio 2015-17, lo scopo era quello di inserire l’Oglio Po nella programmazione finanziaria”.

“In data 29 luglio 2015 – prosegue Montagnini – doveva esserci finalmente l’ufficialità del finanziamento e, invece, l’assessore al bilancio Massimo Garavaglia chiedeva, sempre al consigliere Carra, durante la sessione di assestamento del bilancio, di ritirare il suo emendamento per inserire l’impegno di spesa del Presidio di Bozzolo all’interno del fondo di 200 milioni di euro destinato all’edilizia sanitaria. Di fronte alle continue rassicurazioni, invece di vedere investimenti, assistiamo ad un depauperamento costante, nel pieno disinteresse di chi governa la Regione. Basta vedere quello che sta accadendo col presidio di Campitello per il quale spero non venga chiuso. La chiusura arrecherebbe numerosi disagi ai cittadini. Ora spero che Maroni, dopo un anno di promesse, investa immediatamente nell’ospedale Oglio Po e porti avanti il riconoscimento a POT dell’ospedale di Bozzolo-Vicomoscano”.

Montagnini attacca poi direttamente Pasetti. “L’ex collega Pasetti sicuramente non è a conoscenza delle mie numerose sollecitazioni portate all’attenzione della Provincia, come ad esempio l’annoso problema della rotatoria di Campitello di Marcaria, delle diverse richieste di asfaltature delle S.P. di competenza della Provincia, delle numerose mozioni ed interrogazioni sulla linea ferroviaria Cremona-Piadena-Mantova. Tutto ciò l’ho fatto nell’interesse del territorio e non del mero comunicato stampa. Invito l’ex collega ad informarsi meglio prima di parlare a vanvera”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti