Commenta

Bozzolo, ultima chance
per evitare commissario:
nuovo consiglio il 15 giugno

Da notare che è il terzo consiglio convocato con il medesimo ordine del giorno, dopo quello saltato per la mancanza del numero legale e quello che, martedì appunto, ha portato alla sfiducia dei confronti della maggioranza.
piazza-bozzolo_ev

BOZZOLO – C’è un’ultima chance per provare a salvare il consiglio comunale di Bozzolo e, in particolare, il comune stesso, evitando così il commissariamento. Il Prefetto di Mantova Carla Cincarilli ha infatti dato un nuovo ultimatum alla giunta, andata sotto (o meglio in pareggio, ma senza poter così approvare il bilancio) nella seduta di martedì, per approvare il documento.

Per questo motivo mercoledì 15 giugno il consiglio comunale di Bozzolo sarà nuovamente convocato a partire dalle ore 19. Identico, di fatto, l’ordine del giorno, che verte tutto sull’approvazione del bilancio: i voti, come noto, sono sei pari, dunque difficilmente il documento passerà e a quel punto il commissariamento sarà inevitabile. Ma verrà comunque fatto un nuovo tentativo. Da notare che è il terzo consiglio convocato con il medesimo ordine del giorno, dopo quello saltato per la mancanza del numero legale e quello che, martedì appunto, ha portato alla sfiducia dei confronti della maggioranza.

Le prospettive? Restano cupe: il gruppo “Noi di Bozzolo”, Nicola Scognamiglio e Pierluigi Marcante rimangono sulle loro posizioni e voteranno quasi certamente compatti contro il bilancio, mentre l’unica chance può arrivare da Sergio Nardi, che è stato apostrofato come “traditore” durante l’ultima seduta consiliare da parte del pubblico presente vicino alla maggioranza bozzolese. Insomma, è difficile che possano verificarsi colpi di scena, ma al momento, ancora per una settimana, il comune di Bozzolo può sperare di evitare il commissariamento.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti