Commenta

Concass, ecco la mappatura
delle iniziative estive per i giovani
E il bando Conciliation Time

Il bando scade il 15 settembre proprio per permettere alle famiglie durante l'estate di fare tutte le valutazioni del caso e per procurarsi la documentazione necessaria per accedere ai voucher sociali, con sconti dai 300 ai 1000 euro.
concass_ev

CASALMAGGIORE – Una mappatura completa delle iniziative estive, sia da parte degli oratori e delle parrocchie, sia da parte dei privati, sia da parte dei comuni del Casalasco. In aggiunta, pure un bando proposto dal Consorzio Casalasco dei Servizi Sociali per sostenere le famiglie (con minori a carico fino a 13 anni e con esigenze di conciliazione dei tempi della lavoro) che abbiano una soglia Isee inferiore a 30mila euro complessivi, un target rialzato rispetto al passato per venire incontro a esigenze ancora più variegate.

Si è parlato di questi due progetti, tra loro interconnessi, venerdì mattina alle 12.30 presso la sede del Concass di Casalmaggiore con la responsabile Katja Avanzini e i due assessori del comune casalese Sara Valentini e Gianfranco Salvatore. In continuità con lo scorso anno la mappatura ha portato alla creazione di una brochure che racchiude in sé tutte le opportunità educative e di socializzazione estive sull’ambito distrettuale Casalasco: proposte che, come detto, associano comuni, parrocchie e anche privati, come ad esempio gli Amici del Po e la Canottieri Eridanea a Casalmaggiore, senza dimenticare l’aggiunta della sperimentazione di un centro estivo presso l’asilo nido comunale casalese attivo dal 4 al 29 luglio e riservato ai bimbi dai 3 ai 5 anni. Le proposte riguardano in particolare il territorio di Casalmaggiore, San Giovanni, Solarolo Rainerio, Calvatone, Piadena, Torre dè Picenardi e Cà d’Andrea, Gussola, Scandolara Ravara, Motta Baluffi, Cingia dè Botti, San Martino del Lago, Torricella del Pizzo, Martignana, Rivarolo del Re e Spineda. Un’offerta, insomma, territorialmente molto estesa, consultabile in modo completo anche sulla pagina Facebook di Concass.

Passando invece al bando, lo stesso riguarda sia i servizi estivi di ricreazione, comprendendo anche la colonia alla Casa al Mare di Casalmaggiore, novità molto attesa e che farà piacere a molti genitori, oltre ai servizi di pre-scuola, pensato per gli istituti Marconi e Diotti e per le scuole dell’infanzia, e dopo-scuola attivi sul territorio per il 2016-2017. Il bando scade il 15 settembre proprio per permettere alle famiglie durante l’estate di fare tutte le valutazioni del caso e per procurarsi la documentazione necessaria per accedere ai voucher sociali, con sconti dai 300 ai 1000 euro. Un’opportunità mantenuta, nonostante la misura “Nidi gratis” istituita da Regione Lombardia, per arrivare ad aiutare un numero sempre maggiore di famiglie, dato che sono circa 200 quelle che usufruiscono di questo servizio. Evidenziando l’importanza di una mappatura completa e della capacità di fare rete tra comuni, gli assessori Valentini e Salvatore hanno ricordato anche che il prossimo 18 giugno scadrà la possibilità di iscriversi al servizio pre-scuola per il comune di Casalmaggiore. Che rientra, come detto, nell’offerta sociale illustrata da comune e Concass.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti