Commenta

Libera al voto: aperti
i seggi per l'elezione del
nuovo consiglio generale

Tre liste sono in campo: “Gli agricoltori liberi della Libera” che candidano alla presidenza Libero Stradiotti (attuale presidente della latteria Cà de’ Stefani), “liberAzione” che indica Alessandro Bettoni come leader (con il sostegno di Francesca Picasso, dell’Anga) e “Agricoltori per il rinnovamento” guidati da Stefano Pasquali.
libera-evid

Si sono aperti questa mattina alle 9 i seggi per l’elezione del consiglio generale della Libera Associazione degli Agricoltori Cremonesi. Si vota negli uffici della Libera di Cremona, Crema, Casalmaggiore, Soresina, Soncino, Castelleone, Piadena e Pandino fino alle 18. Lo spoglio delle schede sarà immediato ma inizierà solo quando nella sede di piazza del Comune a Cremona saranno arrivate le urne da tutta la provincia. Comunque non oltre le 19.

Il voto avviene attraverso schede di colore diverso a seconda della categoria di appartenenza, cioè i Proprietari Conduttori in economia, gli Affittuari Conduttori, l’Impresa Famigliare Coltivatrice. Ed inoltre schede per le sei sezioni economiche provinciali: Cereali, Essenze legnose e florovivaisti, Latte, Orticole, Zootecnica e Agroenergia. Tutte le schede contengono già i nominativi dei candidati consiglieri. Ricordiamo l’importanza di questa elezione in quanto l’Associazione non è solo il sindacato degli Agricoltori ma è anche un importante snodo del potere dove passano molte delle decisioni che contano per il futuro della nostra provincia, per la politica e per l’economia, ma non solo. La Libera, tra l’altro, è anche la proprietaria dell’unico quotidiano cartaceo locale, La Provincia.

Tre liste sono in campo: “Gli agricoltori liberi della Libera” che candidano alla presidenza Libero Stradiotti (attuale presidente della latteria Cà de’ Stefani), “liberAzione” che indica Alessandro Bettoni come leader (con il sostegno di Francesca Picasso, dell’Anga) e “Agricoltori per il rinnovamento” guidati da Stefano Pasquali, si tratta del gruppo che più decisamente ha contestato la gestione della Libera da parte della maggioranza di Piva.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti