Commenta

Colta da malore subito dopo
la festa Avis: muore a 80 anni
Maria Orlandi di Gazzuolo

Il primo tentativo di rianimazione sul posto, poi la corsa all’ospedale Carlo Poma di Mantova, risultata però purtroppo inutile: è morta così Maria Orlandi, classe 1936 originaria di Nocegrossa ma residente a Gazzuolo, nella tarda serata di domenica.
orlandi-maria-gazzuolo_ev
Nella foto Maria Orlandi

CANICOSSA (MARCARIA) – Una serata come tante, o magari diversa dalle altre, trascorsa alla festa dell’Avis di Canicossa, frazione di Marcaria: una domenica spensierata a tavola, poi il rientro verso l’auto per tornare a casa e, all’improvviso, per strada e prima di salire sul mezzo, il malore che ha costretto a chiamare i soccorsi.

Il primo tentativo di rianimazione sul posto, poi la corsa all’ospedale Carlo Poma di Mantova, risultato purtroppo inutile: è morta così Maria Orlandi, classe 1936 originaria di Nocegrossa e residente a Gazzuolo, nella tarda serata di domenica. Il malore è infatti sopraggiunto attorno alla mezzanotte, mentre il decesso è avvenuto qualche minuto dopo, quando la donna era già stata condotta al pronto soccorso dell’Oglio Po. La notizia non è giunta subito presso la sede della festa Avis, che a quell’ora stava chiudendo i battenti, ma ha scosso le due comunità di Marcaria e Gazzuolo nella mattinata di lunedì, quando la voce ha trovato conferma e ha iniziato a circolare. Sul posto sono intervenuti un mezzo della Padana Soccorso, assieme all’auto medica, oltre al radiomobile dei carabinieri di Viadana.

G.G. 

© Riproduzione riservata
Commenti