Commenta

Viadana, partita
stanotte la carovana
per le Marche

La colonna mobile composta da un Tir e rimorchio messo a disposizione dalla Ditta trasporti Saviola, un furgone dell’AVIS di Viadana e un pulmino 9 posti messo a disposizione dal rugby Viadana a cui vanno particolare ringraziamento
terremoto-arquata-del-tronto-678x381

 

partenza-1

 

 

 

VIADANA – E’ partita stanotte da Viadana la colonna mobile di aiuti per i terremotati del centro Italia, precisamente la delegazione sinergica composta dal Presidente dell’ARCES di Viadana Giuseppe Guarino  e volontari con la collaborazione  della Croce Rossa di Viadana Patrizia Vezzani  e volontari nonché con la partecipazione dell’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Viadana  Dott.ssa Alessia Minotti  e dal consigliere comunale Alex Gardani che si recheranno a Sant’Angelo di Amatrice dove consegneranno la grande raccolta di alimenti, vestiario, medicinali e altro, che ha coinvolto la solidarieta’ di tutto il territorio viadanese e  mantovano ma anche limitrofo parmanse-cremonese-emiliano.

La colonna mobile composta da un Tir e rimorchio messo a disposizione dalla Ditta trasporti Saviola, un furgone dell’AVIS di Viadana e un pulmino 9 posti messo a disposizione dal rugby Viadana a cui vanno particolare ringraziamento, oltre a chi ha contribuito in qualsiasi modo alla raccolta, senza dimenticare la generosita’ di nessuno.

“La raccolta – spiega Guarino – verra’ consegnata direttamente ai volontari  presenti sul luogo del disastro facenti parte della Confederazione Nazionale delle Misericordie, cosi’ come avvenuto in Abruzzo, avra’ stoccaggio  prima nei magazzini di Grottammare (AP) e poi  verra’ portata  al campo base e nelle tende  presso S.Angelo in  Amatrice. E’ preannunciata nella mattinata una visita proprio al campo base dove si fara’ amicizia e porteremo a quella povera gente il sostegno, supporto e vicinanza dei  cittadini viadanesi  oltre ad incontrare le autorita’ del luogo”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti