Commenta

Angeli Bassa protagonisti
a 'Quattro zampe in golena'
di Solarolo Monasterolo

L'associazione che riunisce le gattare del casalasco/viadanese sarà presto (appena saranno ultimate le ultimissime pratiche burocratiche, probabilmente già in settimana) ONLUS.
img_7301

 

CASALMAGGIORE – Ci sono gesti che fanno bene al cuore, risultati che nobilitano e alimentano l’attività instancabile di chi ha come missione quella di regalare un futuro ai randagi. La stessa missione che anima e sostiene ‘Gli Angeli della Bassa’ che per sottolineare ancora di più le proprie finalità hanno voluto completare la propria definizione con un significativo ‘pro mici felici’, e cosa ancor più importante, saranno presto (appena saranno ultimate le ultimissime pratiche burocratiche, probabilmente già in settimana) ONLUS.

Per il gruppo di volontariato del casalasco che da tre anni opera sul territorio in nome della riduzione dell’avvilente fenomeno del randagismo e della diffusione della cultura dell’amore e del rispetto verso gli animali in particolare dei gatti ed ormai prossimo a costituirsi in Onlus, gli ultimi mesi sono stati pieni di lavoro ed altri se ne prospettano da qui in avanti. Un lavoro incessante gratificato dal raggiungimento di molte adozioni. Non adozioni a caso, ma mirate ed oculate perché regalare un futuro ad un micio non è un’operazione facile e comporta accertamenti ed indagini indispensabili per essere certi che si tratti di un buon partito. Tanti successi che i volontari  si sentono di condividere con tutti quanti hanno sostenuto e tuttora sostengono la loro attività, che ne promuovono l’attività condividendone le iniziative tramite l’organo ufficiale, la pagina facebook, che donano generosamente cibo ai punti di raccolta e che accorrono ai banchetti. Questi ultimi si stanno dimostrando autentici polmoni d’ossigeno per far fronte alle spese mediche ed alimentari del gruppo.

Ieri gli ‘Angeli della Bassa’ sono stati protagonisti a ‘Quattro zampe in golena’, evento cinofilo benefico, organizzato dalla Pro Loco ‘I Corvi’ di Solarolo Monasterolo. Durante la manifestazione che ha visto una sfilata di cani e la dimostrazione del gruppo cinofilo ‘Madonna della strada’, una lotteria a premi e una chiusura gastronomica con gnocco fritto allietata dalla musica dei ‘four lives’, gli Angeli della Bassa hanno proposto i propri gadget per la raccolta di offerte e ricevuto il prezioso aiuto dell’organizzazione dell’iniziativa benefica.

Da un week-end ad un altro, quello che vedrà il gruppo di volontariato presenziare alla tradizionale Festa della Zucca, in programma da venerdì 16 a domenica 18 in Piazza Garibaldi a Casalmaggiore. Altro appuntamento importante da non perdere! Gli Angeli della Bassa aspettano tutti quanti hanno a cuore i felini e non solo perché amare e rispettare gli animali fa parte di una società civile.

redazione@oglioponews.it (Foto: Greta Piazza)

© Riproduzione riservata
Commenti