Commenta

Casalmaggiore, corso
'Il Patentino'
per l'amico Fido

Avrà inizio il 6 ottobre 2016, offre l’opportunità per regolamentarsi alle richieste Ministeriali. Le iscrizioni si ricevono presso il C.S.C. Ufficio Diritti Animali
cane-coperta-ev

CASALMAGGIORE – In riferimento alla tutela degli animali d’affezione e dell’incolumità pubblica, il Ministero della Salute con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il 7 settembre u.s. ha ritenuto opportuno prorogare di un anno (7 settembre 2017) l’ordinanza per rafforzare il sistema di prevenzione del rischio di aggressione e incidenti da parte dei cani soprattutto in ambito domestico legati alla non corretta gestione degli animali da parte dei proprietari e/o conduttori, in attesa dell’emanazione di una disciplina normativa organica in materia. Per il Ministero rimane urgente e necessario “diffondere in maniera capillare su tutto il territorio nazionale la cultura del possesso responsabile dei cani mediante percorsi formativi con il rilascio di un attestato di partecipazione denominato il PATENTINO” . Ricordiamo che il proprietario di un cane o chiunque a qualsiasi titolo accetti di detenerne uno o più di uno, è responsabile del benessere del controllo e della conduzione dell’animale e risponde, sia civilmente che penalmente, dei danni o lesioni a persone, animali o cose provocate dall’animale stesso.

L’Ufficio Diritti Animali sovracomunale di Casalmaggiore comprendente i comuni di Martignana Po – Gussola – Rivarolo del Re, attraverso il corso di formazione GRATUITO per proprietari, conduttori e aspiranti proprietari di cani “IL PATENTINO” che avrà inizio il 6 ottobre 2016, offre l’opportunità per regolamentarsi alle richieste Ministeriali. Con l’occasione, ricordo che le iscrizioni si ricevono presso il C.S.C. Ufficio Diritti Animali palazzo Comunale di Casalmaggiore o presso gli uffici Comunali dei Comuni aderenti al progetto sovracomunale. Potranno accedere al corso anche residenti di altri Comuni se vi saranno posti disponibili. Informazioni dettagliate sul sito del Comune di Casalmaggiore o telefonando direttamente nelle sedi degli Enti.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti