Commenta

Fossacaprara e Vicomoscano
piangono Luigi Cominotti,
scomparso a 60 anni

Cominotti aveva esercitato la professione di fornaio, gestendo l’attività di famiglia, presso la frazione di Vicomoscano. Era invece residente nella vicina Fossacaprara. Era un uomo di compagnia ed era molto ben voluto,
cominotti-fossacaprara_ev
Nella foto Cominotti e la chiesa di Fossacaprara, dove sono state celebrate le esequie

FOSSACAPRARA (CASALMAGGIORE) – Vicomoscano e Fossacaprara sono state due frazioni accomunate dal dolore negli ultimi giorni, per la scomparsa di Luigi Cominotti, spirato a soli 60 anni. L’uomo aveva esercitato la professione di fornaio, gestendo l’attività di famiglia, presso la frazione di Vicomoscano. Era invece residente nella vicina Fossacaprara. Peraltro, proprio suonando le campane per annunciare la dipartita di Cominotti, il sagrestano di San Lorenzo ha scoperto il furto sacrilego del quale tanto si è parlato nei giorni scorsi.

Cominotti, uomo di compagnia e ben voluto, lascia la figlia Marika, Mariangela, la sorella Franca con Massimo, il genero Marco, il nipotino Andrea, i nipoti Monia con Manuel e Mattia, Andrea con Francesca, Marco, le cognate Teresa e Claudia, la suocera Erminia e parenti tutti. I funerali sono stati celebrati mercoledì pomeriggio a Fossacaprara. La famiglia porge un particolare ringraziamento al personale medico, infermieristico ed ausiliario del reparto di Medicina dell’Ospedale Oglio Po per le cure prestate.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti