Commenta

Auto danneggiate e finestrini
rotti: atti vandalici tra via
Foscolo e via Alberto Mario

Andare in giro di notte a spaccare finestrini di automobili con sassi o altri corpi contundenti pare quindi essere diventato la moda per gente senza altre vocazioni nella vita se non quella di provare piacere nel danneggiare gli altri.
via-foscolo_ev
Nella foto di repertorio via Foscolo

CASALMAGGIORE – Nell’ultimo fine settimana alcune macchine, parcheggiate dai rispettivi proprietari in strada, sono state ritrovate seriamente danneggiate. Un mistero avvolge gli episodi poichè nessun oggetto pare sia stato prelevato dagli abitacoli. Si tratterebbe quindi di puri e semplici vandalismi effettuati soltanto per il gusto di danneggiare o rendersi protagonsti di gesti inconsulti e senza senso.

Andare in giro di notte a spaccare finestrini di automobili con sassi o altri corpi contundenti pare quindi essere diventato la moda per gente senza altre vocazioni nella vita se non quella di provare piacere nel danneggiare gli altri. Senza mettere però in conto cosa potrebbe capitare loro se i proprietari delle macchine parcheggiate riuscissero a cogliergli in flagranza di reato. Gli episodi vandalici sono avvenuti in via Foscolo e in via Alberto Mario a Casalmaggiore.

In via Alberto Mario in particolare il fatto si è verificato nelle vicinanze di un’officina meccanica dove probabilmente il mattino seguente la macchina avrebbe dovuto entrare per manutenzioni. Gli episodi sono stati denunciati ai Carabinieri che ovviamente faranno maggiori controlli di notte sulle auto in sosta. Ma le vie del paese sono molte e anche le auto in sosta troppe per poter garantire una totale sorveglianza. Tempo fa nella zona si aggirava un personaggio che, colto da una specie di raptus, aveva impugnato una mazza facendo passare tutti i veicoli parcheggiati in una via del centro senza risparmiare nemmeno le vetrine di una banca. Si pensava che andandosene quello, la storia fosse finita. Purtroppo pare non sia proprio così.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti