Commenta

Papa Francesco "presenta"
don Primo Mazzolari: a
Bozzolo "La parola ai poveri"

Il libro presenterà una pagina autografa di Papa Francesco, che non solo consiglia la lettura delle meditazioni di don Primo, ma ne vede la profezia evangelica. Le parole del Papa incoraggiano con forza a dare voce ai poveri, a fare della Chiesa la voce di chi non ha voce, ad aprire il cuore verso le necessità degli ultimi.
papa-francesco_ev
Testo dal sito della Diocesi di Cremona

BOZZOLO – È in uscita presso le Dehoniane di Bologna un volume di don Primo Mazzolari intitolato “La parola ai poveri”. Si tratta di una raccolta di testi del parroco di Bozzolo, pubblicati negli anni ’50 sul quindicinale Adesso in una rubrica apposita. Il testo è curato da padre Leonardo Sapienza, reggente della Prefettura della Casa pontificia, stretto collaboratore dei papi Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco e spiritualmente molto legato alla figura di don Mazzolari.

Il libro presenterà una pagina autografa di Papa Francesco, che non solo consiglia la lettura delle meditazioni di don Primo, ma ne vede la profezia evangelica. Le parole del Papa incoraggiano con forza a dare voce ai poveri, a fare della Chiesa la voce di chi non ha voce, ad aprire il cuore verso le necessità degli ultimi. L’invito ad accostare Mazzolari da parte di Papa Francesco fa intuire un suo avvicinamento e una profonda sintonia con il messaggio del parroco di Bozzolo, già indicato come modello di sacerdote nel discorso di apertura del Convegno Ecclesiale della Diocesi di Roma nella Basilica di San Giovanni in Laterano lo scorso 16 giugno. In quell’occasione era stato il riferimento all’omelia del 3 aprile 1958 su “Nostro fratello Giuda” a motivare la citazione di don Mazzolari. Ora è uno scritto di suo pugno, custodito in Fondazione come preziosa testimonianza.

Il volume sarà presentato in anteprima a Bozzolo mercoledì 19 ottobre alle ore 21 in Sala Civica di piazza Europa 19. Interverrà don Virginio Colmegna, presidente della Fondazione “Casa della Carità” di Milano: il suo impegno nel dare voce ai poveri aiuterà a entrare nelle pagine di don Primo e a stimolare una generosa carità. L’iniziativa è promossa dalla Fondazione “Don Primo Mazzolari”, dalla Parrocchia e dal Comune di Bozzolo. La serata sarà introdotta da don Bruno Bignami, presidente della Fondazione.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti