Commenta

Contributi per società sportive
Dal comune di Viadana
un aiuto da 12mila euro

Ad usufruire del contributo (percepibile in base ad una graduatoria) potranno essere tutte le società dilettantistiche con sede a Viadana o che esercitano la pratica sportiva almeno da 5 anni sul suolo comunale viadanese.

VIADANA – Anche le piccole società potranno d’ora in poi godere di contributi economici grazie ad un bando che l’Amministrazione comunale di Viadana ha deciso di erogare. Lo ha comunicato giovedì mattina l’assessore allo sport Massimo Piccinini assieme a Marcella Adinolfi, responsabile per il settore Istruzione, Sport e Cultura.

Una scelta importante che mette sul piatto 12mila euro (di cui 2mila per quelle società con la presenza di atleti disabili) per venire incontro finanziariamente alle associazioni che non godono di privilegi, come quelle che gestiscono autonomamente gli impianti sportivi, ovvero ad esempio le squadre di calcio, rugby, canoa e tennis. Ad usufruire del contributo (percepibile in base ad una graduatoria) potranno essere tutte le società dilettantistiche con sede a Viadana o che esercitano la pratica sportiva almeno da 5 anni sul suolo comunale viadanese. Piccinini ha annunciato anche che Il Comune interverrà con 2000 euro all’anno necessari alla pulizia della Palestra scolastica di via Vanoni onde dirimere polemiche e questioni sul soggetto al quale tocchi effettivamente questo compito.

Ros pis

© Riproduzione riservata
Commenti