Commenta

Pomì come nel giorno
Scudetto: Novara espugnata
3-1. E in Cev sfida al Maccabi

Intanto ormai è ufficiale, dopo la sconfitta per 3-0 nei sedicesimi di Champions League contro le polacche del Dabrowa Gornicza (25-19 / 25-20 / 25-21), le avversarie della VBC Pomì Casalmaggiore in Coppa CEV Challenge saranno le israeliane del Maccabi XT Haifa.

IGOR GORGONZOLA NOVARA-POMI’ CASALMAGGIORE 1-3 (20-25, 25-21, 17-25, 21-25)

NOVARA – 1 Alberti, 3 Cambi, 4 Plak, 6 D’Odorico, 7 Dona, 8 Pietersen, 9 Bonifacio, 10 Chirichella, 11 Sansonna, 12 Piccinini, 14 Dijkema, 15 Zannoni, 17 Barun. All: Fenoglio. Assist: Micoli.

CASALMAGGIORE – 1 Bacchi, 3 Lloyd, 4 Peric, 5 Sirressi, 6 Turlea, 8 Gibbemeyer, 9 Bosetti, 10 Gibertini, 12 Guerra, 13 Fabris, 15 Stevanovic, 16 Tirozzi, 18 Susic. All: Caprara. Assist: Bolzoni

Pomì scende in campo contro Igor Gorgonzola Novara, per la quarta partita di campionato. Dopo le iniziali difficoltà e una vittoria per 3-0 contro Monza mercoledì sera, le rosa ora devono riconfermare la propria supremazia.

Un primo set che parte in equilibrio tra le due squadre, entrambe forti e determinate. Pochi errori da entrambe le parti e molta concentrazione in campo. Poi inizia la fuga della Pomì, circa a metà set. Novara prova a recuperare punti ma le rosa si impongono in campo, arrivando a chiudere il set grazie ad un pallonetto di Tirozzi, per 20 a 25.

novra-pomi-dentro1

Nel secondo set la squadra di casa appare più convinta e meno spaesata, anche grazie ad una Barun davvero in piena forma. La Pomì è costretta a rincorrere le avversarie, che mantengono un distacco di 4-5 punti. Molto più numerosi gli errori della formazione di coach Caprara in questo secondo set, soprattutto dalla seconda linea. Alla fine Novara ha la meglio con 25-21, punto di Bonifacio.

Si torna in equilibrio nel terzo set, con una Pomì che cerca di recuperare la concentrazione e cerca di tenere il passo delle avversarie, non senza qualche difficoltà almeno all’inizio. Poi le rosa prendono il volo e iniziano ad accumulare punti, distaccando le avversarie, mettendole in evidente crisi e arrivando sul 16-24 con ben sette set point a disposizione. Chiude il set Valentina Tirozzi, per 17-25.

novra-pomi-dentro2

Alla quarta ripresa entrambe le squadre scendono in campo concentratissime, con la consapevolezza che si tratta di un set decisivo. La Pomì ci crede e ci mette l’anima, cercando di ridurre al minimo gli errori. Le due squadre continuano a rincorrersi, giocandosi punto dopo punto. Pomì domina il set ma di pochissimi punti e fatica a prendere il volo. Sul finale, una Fabris davvero in forma cerca di fare la differenza con alcuni punti ben assestati. Sul finale la Pomì arriva con 20-24 e quattro set point a disposizione. Il primo non va a segno, mentre il secondo è vincente, con un punto finale firmato Bosetti. La partita si chiude con 21-24 e tre preziosi punti per la Pomì.

SPAZIO INTERVISTE

Samanta Fabris, MVP della partita, opposto VBC Pomì ed ex Novara: “Sono davvero contenta di questi tre punti importantissimi, era molto difficile qui a casa loro. Ci sono stati alti e bassi da entrambe le parti, dobbiamo ancora migliorare ma sono contentissima.”

Giovanni Ghini, d.g. VBC Pomì: “E’ stata una bella vittoria, il livello di attenzione nostro era già alto perchè sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, l’importante era fare gioco, mantenere alto il livello. Ce l’abbiamo fatta. Questa è una vittoria importante soprattutto nel morale perchè ci farà lavorare meglio questa settimana e ci da sempre più fiducia nei nostri mezzi. Un plauso particolare ai nostri tifosi che sono venuti numerosi e si sono fatti sentire davvero tanto.”

Eugenio Stabili, platinum sponsor VBC Pomì: “Ci credevo tanto nella vittoria, in una bella vittoria. Il secondo set mi ha fatto un po’ preoccupare ma visto il terzo ero sereno”.

maccabi-volley_ev

AVVERSARIE COPPA CEV – Intanto ormai è ufficiale, dopo la sconfitta per 3-0 nei sedicesimi di Champions League contro le polacche del Dabrowa Gornicza (25-19 / 25-20 / 25-21), le avversarie della VBC Pomì Casalmaggiore in Coppa CEV Challenge saranno le israeliane del Maccabi XT Haifa (nella foto sopra in maglia verde). L’andata in Israele sarà tra il 10 e  il 12 di gennaio 2017 e il ritorno al PalaRadi tra il 24 e il 26 sempre di gennaio.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti