Ultim'ora
Commenta

Rivarolo Mantovano, non
si placa la discussione
su recinzione e Foedus

Venerdì sera nell’aula del Municipio è andato in onda un dialogo surreale tra sindaco e opposizione che da quattro mesi rivolge sempre le stesse domande senza ricevere risposte adeguate.

RIVAROLO MANTOVANO – I Consigli comunali di Rivarolo Mantovano ricordano quelle eterne sfiancanti litigate tra coniugi in cui entrambi vogliono avere ragione e nessuno la colpa. Chi ha autorizzato la realizzazione della recinzione presso le Scuole, chi ha affidato l’incarico alla ditta esecutrice e sopratutto qual’è il costo e l’impegno di spesa per tale opera? Venerdì sera nell’aula del Municipio, dove finalmente è stato rivolto al pubblico un richiamo ufficiale per finirla con i commenti e i risolini, è andato in onda un dialogo surreale tra sindaco e opposizione che da quattro mesi rivolge sempre le stesse domande senza ricevere risposte adeguate. “Io non posso darti la risposta che tu vorresti sentirti dare. Non funziona così. Io non ho dato nessun ordine, l’architetto (Guarneri, ndr) nemmeno – ha rintuzzato il primo cittadino rivolgendosi a Sauro Favagrossa – perchè quanto tu chiedi è già compreso in ciò che l’assessore esterno Ugo Enrico Guarneri ha relazionato nell’ultima seduta”. In sostanza nessuno ha dato il via a quei lavori e nemmeno la ditta fin’ora ha presentato il conto. Quindi a meno che la decisione sia scesa dall’alto il tutto va imputato ad un grossolano malinteso tra tutti i protagonisti della vicenda che assume le caratteristiche di sceneggiatura cabarettistica. La casualità, un’interpretazione errata o un malinteso spiegherebbero quindi l’arcano. Almeno questo è parso di capire attraverso le parole del sindaco Galli e dallo stesso assessore Guarneri di cui l’opposizione aveva chiesto addirittura il ritiro della delega. Alla fine dell’estenuante battibecco è stata ricordata la già citata dichiarazione del segretario comunale Coppola il quale ha riconosciuto l’accrescimento patrimoniale per il Comune grazie all’intervento sulla recinzione e di conseguenza nessun danno per la collettività. Versione che parrebbe confermata pure dal tecnico comunale a cui il segretario ha chiesto specifica opinione. Non sono mancate discussioni anche sullo scioglimento dell’Unione Foedus in cui il sindaco ha ribadito i grandi risparmi di cui cittadini di Rivarolo andranno a beneficiare aggregandosi a Bozzolo. Raffaele Milani ha contestato le cifre anche perchè nessuno è stato in grado di presentarle impedendo cosi un raffronto diretto. In fine seduta il consigliere di maggioranza Paroli ha voluto rivolgere un pubblico attestato di stima nei confronti dell’assessore esterno Gaurneri ringraziandolo per la proficua collaborazione fin’ora prestata.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti