Commenta

Susic e Tirozzi da operare
Bacchi out? Niente infortunio,
ma è stato svelato il mistero

Probabilmente per la fretta, nessuno si è accorto dell’assenza della numero 1 rosa nella distinta stampata e consegnata agli arbitri. Quando la gaffe è stata notata, era ormai tardi e Bacchi non ha potuto giocare il match. Per questo il tm Angiolini si è dimesso.

CASALMAGGIORE – Nel giorno più bello, quello del primo successo contro l’ex Davide Mazzanti, che aveva vinto entrambi i precedenti sulla panchina di Conegliano contro la Pomì, per Casalmaggiore arriva un piccolo fulmine a ciel sereno. Detto che Valentina Tirozzi dovrebbe operarsi per rimuovere un piccolo frammento di cartilagine che le dà fastidio alla zona meniscale, la stessa sorte dovrebbe capitare a Tamara Susic: entrambi gli interventi, realizzati in artroscopia, dovrebbero garantire tempi di recupero abbastanza rapidi. Lucia Bacchi, ad esempio, per lo stesso intervento, tornò ad allenarsi già dopo quattro giorni.

E proprio l’assenza della numero 1 rosa domenica, nemmeno in panchina contro Conegliano, ha fatto discutere. A spegnere il possibile polverone, dato che Bacchi non era infortunata, è stato il team manager Mario Angiolini, che ha subito ammesso il proprio errore. “Si è trattato di una grave mancanza – ha detto nel dopo-gara – per il quale ho già rassegnato le mie dimissioni alla società”. Nelle prossime ore il presidente Massimo Boselli Botturi deciderà se accettarle o meno.

Cosa è successo nel dettaglio? Il nuovo sistema di inserimento dei roster promosso dalla Fipav, cancella automaticamente dalla rosa delle varie squadre iscritte le atlete per le quali non viene certificata la visita medica. Bacchi ha effettuato la propria visita il 7 novembre, ma per una dimenticanza non è stato fornito il documento della visita stessa, passata regolarmente da Bacchi, al sistema elettronico Fipav. Da qui la cancellazione di Lucia dalla lista. Probabilmente per la fretta, nessuno si è accorto dell’assenza della numero 1 rosa nella distinta stampata e consegnata agli arbitri. Quando la gaffe è stata notata, era ormai tardi e Bacchi non ha potuto giocare il match. Angiolini, con grande onestà, ha riconosciuto l’errore, senza addossare ad altri responsabilità: ora si attende la decisione della società sulle sue dimissioni, presentate già domenica sera dopo il match.

AGGIORNAMENTO – La conferma è arrivata poco prima delle 18.30 di lunedì al club. “La Società VBC Pomì comunica che, come concordato con lo staff medico e tecnico, questa settimana le atlete Valentina Tirozzi e Tamara Susic saranno sottoposte all’ intervento, in day hospital, in artroscopia per la pulizia del menisco”.

G.G. 

© Riproduzione riservata
Commenti