Commenta

Operazione contro
la 'ndrangheta: un arresto
anche a Casalmaggiore

I militari hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Tribunale di Reggio Calabria – Sezione G.I.P. – G.U.P. su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia Reggina, nei confronti di 42 indagati.

CASALMAGGIORE – Vi è anche un uomo che ha trascorso parecchio tempo a Casalmaggiore tra i tanti arrestati, in tutta Italia, all’interno dell’operazione “Lex”, portata avanti dai carabinieri di Gioia Tauro e di varie province italiane, come Reggio Calabria, Milano, Pavia e Cremona, senza scordare le le Case Circondariali di Vibo Valentia, Nuoro, Spoleto, Tolmezzo, Cagliari, Melfi e Frosinone, i Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Gioia Tauro.

I militari hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Tribunale di Reggio Calabria – Sezione G.I.P. – G.U.P. su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia Reggina, nei confronti di 42 indagati (di cui 33 in carcere, 7 agli arresti domiciliari, 2 al divieto di dimora nel Comune di Laureana di Borrello), ritenuti appartenenti al sodalizio ‘ndranghetista nella sua articolazione territoriale denominata Locale di Laureana di Borrello. In particolare l’arresto a Casalmaggiore è stato effettuato dai Carabinieri di Casalmaggiore e di Solarolo Rainerio: l’arrestato, va detto, non è residente nel comune casalese, bensì era ospite di una residente.

L’Ufficio G.I.P. ha ritenuto sussistenti i gravi indizi di colpevolezza e le esigenze cautelari espresse in sede di richiesta per i delitti di associazione per delinquere di tipo mafioso, concorso esterno in associazione di tipo mafioso, porto e detenzione di armi da guerra e comuni da sparo, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, estorsione, danneggiamenti, lesioni personali gravi, frode sportiva, intestazione fittizia di beni, incendio, con l’aggravante, per taluni, di aver agito con metodo mafioso.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti