Commenta

San Martino dall'Argine torna
a essere una piccola Betlemme
con la mostra Presepi Incantati

"Devo ringraziare di cuore alcune persone per questo: in primis Fabio Danesi, vera anima del gruppo, le sue colleghe Claudia, Elisabetta e la Proloco di San Martino. Questi volontari passano intere giornate rinchiusi in Chiesa ad allestire la mostra, ma il risultato è davvero meraviglioso" spiega il sindaco Renoldi.

SAN MARTINO DALL’ARGINE – Ritorna a San Martino dall’Argine “Presepi Incantati”, la mostra di presepi artigianali provenienti da tutta Italia. L’anno scorso fu la prima edizione e il successo è stato inaspettato. Moltissima gente, proveniente da ogni parte, è passata per vedere questi presepi fatti a mano da maestri presepisti.

La mostra sarà allestita nella maestosa Chiesa Castello, il gioiello di San Martino che ospita molte manifestazioni, concerti, spettacoli e appunto, mostre di vario genere. Ne parla entusiasta il Sindaco Alessio Renoldi: “E’ un’iniziativa che abbiamo voluto fortemente, perché crediamo che possa coniugare l’artigianato creativo e la tradizione natalizia. Il presepe, ancor più dell’albero di Natale, è un simbolo dlle nostre tradizioni e guardare un presepe in questi giorni di festa, ti trasmette belle sensazioni, di famiglia, di amore, di affetto. In più, ogni presepe mette in mostra le grandi professionalità dei maestri artigiani che lavorano a mano le statuine, i paesaggi, i particolari. Devo ringraziare di cuore alcune persone per questo: in primis Fabio Danesi, vera anima del gruppo, le sue colleghe Claudia, Elisabetta e la Proloco di San Martino. Questi volontari passano intere giornate rinchiusi in Chiesa ad allestire la mostra, ma il risultato è davvero meraviglioso”.

La mostra inaugurerà giovedì 8 dicembre e durerà fino all’8 gennaio. Gli orari di apertura sono il sabato dalle 15 alle 19; la domenica e i festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Sarà possibile prenotare anche visite fuori orario per gruppi e per le scuole, chiamando il numero di cellulare 335-8074993.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti