Commenta

Tolentino, nei luoghi
del sisma altri tre volontari
della Croce Verde di Viadana

Si tratta di Carlotta Martelli, assegnata al Centro Operativo Comunale, per gestire e coordinare gli interventi alla popolazione sfollata del territorio; Claudio Gozzi, volontario esperto di Protezione Civile, che si occuperà di coordinare la logistica del campo base; Pasquale Macrì, a lui il compito di maggiore responsabilità.

TOLENTINO (MACERATA) – Continua l’impegno dei Volontari di Croce Verde Viadana per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto. Nella notte tra venerdi 2 e sabato 3 dicembre è partito un nuovo contingente di Anpas Lombardia, che per tutta la settimana sarà impiegato nel campo Anpas di Tolentino, in provincia di Macerata.

Il contingente è composto da tre volontari della Croce Verde Viadana: si tratta di Carlotta Martelli, assegnata al C.O.C (Centro Operativo Comunale) per gestire e coordinare gli interventi alla popolazione sfollata del territorio; Claudio Gozzi, volontario esperto di Protezione Civile, che si occuperà di coordinare la logistica del campo base; Pasquale Macrì, a lui il compito di maggiore responsabilità: è stato nominato Capo Campo, pertanto dovrà definire i ruoli di tutti gli operatori, assegnare i compiti, sovrintendere al corretto svolgimento delle attività ordinarie, verificare sempre che il personale lavori in sicurezza. Il campo di Tolentino assiste circa 500 cittadini del luogo che o non hanno più una casa o sono in attesa di una perizia per valutare i danni delle proprie abitazioni.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti