Commenta

La conferma dopo gli esami:
il cadavere trovato a
Commessaggio è di Bresciani

Ora è iniziato l'iter per poter fissare la data delle esequie. In particolare, la salma di Efrem giungerà nella Chiesa di Spineda mercoledì alle 15; alle ore 20 sempre di mercoledì seguirà la recita del santo Rosario; le esequie si terranno invece a Spineda giovedì 22 alle ore 10.
Nella foto Efrem Bresciani e i soccorsi il giorno della scomparsa

SPINEDA – I resti del cadavere ritrovato lo scorso 26 ottobre nel canale Navarolo tra Sabbioneta e Commessaggio sono davvero di Efrem Bresciani, il sagrista scomparso da Spineda lo scorso 9 luglio; si è giunti all’identificazione dopo il prelievo di un tampone salivare effettuato sui figli dello scomparso, eseguito presso l’Istituto di Medicina Legale di Verona. La presenza della catenina al collo dei resti ritrovati nel canale avevano del resto lasciato pochissimi dubbi. Ora è iniziato l’iter per poter fissare la data delle esequie. In particolare, la salma di Efrem giungerà nella Chiesa di Spineda mercoledì alle 15; alle ore 20 sempre di mercoledì seguirà la recita del santo Rosario; le esequie si terranno invece a Spineda giovedì 22 alle ore 10.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti