Commenta

Casalmaggiore, via la borsa
dall'auto: ritrovata a poca
distanza senza soldi e cellulare

La borsetta è stata poi gettata via a poche centinaia di metri dalla zona del furto: a ritrovarla, infatti, poche ore dopo una coppia di coniugi che si era recata in sala Avis, in zona Baslenga, per assistere alla recita di Natale organizzata all’interno della struttura.
Nella foto la Sala Avis, nel cui parcheggio è stata ritrovata la borsetta

CASALMAGGIORE – Brutta sorpresa per una donna di 68 anni di Casalmaggiore che, nei giorni scorsi, è stata derubata della propria borsetta. L’oggetto si trovava sull’auto, parcheggiata sin via Adua quando una mano lesta, in pochissimi secondi, è riuscita ad aprire la portiera del mezzo (che non presentava comunque danneggiamenti o segni di effrazione), asportando la borsetta. A sparire sono stati, come sempre accade in questi casi, i contanti (non pochi stando alla testimonianza della donna) e il telefono cellulare.

La borsetta è stata poi gettata via a poche centinaia di metri dalla zona del furto: a ritrovarla, infatti, poche ore dopo una coppia di coniugi che si era recata in sala Avis, in zona Baslenga, per assistere alla recita di Natale organizzata all’interno della struttura. “Voglio ringraziare Giuliano Zambelli e consorte – spiega la donna derubata – per avermi riconsegnato almeno la borsetta e, quel che mi preme maggiormente, i documenti contenuti all’interno”. La borsetta, senza soldi e cellulare, si trovava infatti nel parcheggio dell’Avis.

G.G. 

© Riproduzione riservata
Commenti