Cronaca
Commenta

Rivarolo Mn, parla il sindaco Galli: "Nessun problema, assurda la pretesa di Foedus"

"Abbiamo restituito i computer che Foedus riteneva di sua proprietà ma noi stiamo aspettando quelli che abbiamo già comperato e attendiamo la consegna. Che poi Foedus pretenda 600 euro di noleggio al giorno, ci sembra assurdo"

RIVAROLO MANTOVANO – Il sindaco di Rivarolo mantovano Massimo Galli desidera fare una precisazione urgente su quanto emerso in queste ore a proposito delle apparecchiature  tecnologiche requisiti dall Unione: “Non è vero che abbiamo dovuto restituire i telefoni delle scuole elementari, ci stanno telefonando i genitori dei bambini preoccupati su quanto letto sugli organi d informazione. La situazione è assolutamente sotto controlli e non si sta subendo nessuna situazione di disagio. Abbiamo restituito i computer che Foedus riteneva di sua proprietà ma noi stiamo aspettando quelli che abbiamo già comperato e attendiamo la consegna da parte delle ditte incaricate. Che poi Foedus pretenda 600 euro di noleggio al giorno, ci sembra assurdo trattandosi di strumentazioni che al massimo costeranno sui 20 mila in totale. Le loro tesi sono ampiamente confutabili dalle nostre considerazioni”. Rassicurante anche la risposta dell’Amministrazione comunale di Rivarolo per quanto riguarda il trasporto degli alunni. Avendo dovuto rinunciare al pulman di Foedus, Rivarolo ha indetto una gara per assegnare l’incarico ad un autista privato con cui è stata stipulata apposita convenzione.
Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti