Cronaca
Commenta

La salute è un bene prezioso: ecco il calendario delle visite gratuite per le donne

I servizi offerti in particolare riguardano le residenti della zona Casalasca e Viadanese, di fatto undici comuni del comprensorio Oglio Po, che hanno aderito all’iniziativa, e delle dipendenti delle aziende Max Mara, Caleffi, fabbricadigitale e Barbieri.

CASALMAGGIORE/VIADANA – Se ne era parlato nelle scorse settimane e ora il calendario è finalmente stato approntato: “La salute è un bene prezioso”, iniziativa promossa dal comune di Viadana e dall’Ats Val Padana, da gennaio a giugno nei fine settimana porterà servizi gratuiti, senza bisogno di prescrizione medica, di prevenzione rivolti alla popolazione femminile. Il progetto rientra all’interno del bando “Progettare la parità in Lombardia 2016” intercettato da Reindustria e coinvolge comuni e soggetti diversi, tra cui scuole, aziende e sindacati. I servizi offerti in particolare riguardano le residenti della zona Casalasca e Viadanese, di fatto undici comuni del comprensorio Oglio Po, che hanno aderito all’iniziativa, e delle dipendenti delle aziende Max Mara, Caleffi, fabbricadigitale e Barbieri.

La calendarizzazione degli appuntamenti consente ora di rivelare la vasta gamma di proposte e, al contempo, aiuta le donne a prenotare la specifica visita a seconda delle esigenze. A gennaio i temi saranno quelli dell’incontinenza urinaria (il 13 e 14 gennaio) e del ciclo mestruale (27-28 gennaio), con possibilità di prenotazione fino al 12 gennaio; a febbraio invece spazio a tutto ciò che riguarda il cuore (appuntamenti dal 17 al 19) e l’alimentazione (appuntamenti dal 24 al 26) con prenotazione possibile fino al 10 febbraio. Si prosegue con marzo, mese della salute mentale, con stigma al femminile previsto per il 18 e il trauma inteso come questione di genere il 25 e 26. Anche qui prenotazioni fino a qualche giorno prima, il 10 marzo. Ad aprile, dal 7 al 9, spazio alla cura per la tiroide con prenotazione fino al 31 marzo, mentre a maggio tornano le visite legate ai problemi cardiovascolari (dal 5 al 7) e all’alimentazione (dal 19 al 21), con possibilità di iscriversi fino al 3 maggio. Chiude giugno, con appuntamenti dal 9 all’11 dedicati all’osteoporosi e la possibilità di iscriversi fino al 26 maggio. In tutti i casi le visite con specialisti del settore costituiscono opportunità da non perdere per curare e, in molti casi, prevenire eventuali problemi futuri.

Di seguito ecco la brochure dell’iniziativa con il dettaglio delle varie visite offerte:

salute-bene-prezioso salute-bene-prezioso-gennaio salute-bene-prezioso-febbraio salute-bene-prezioso-marzo-aprile salute-bene-prezioso-maggio-giugno

Giovanni Gardani 

© Riproduzione riservata
Commenti