Commenta

Bozzolo, Nolli a Milano
per il mammografo. Ma
per ora è un "no comment"

I capigruppo comunque sono stati convocati per venerdi sera per comunicazioni che riguarderanno diverse questioni, oltre naturalmente ai problemi dell’Ospedale e ai risultati dell’incontro coi vertici regionali.

BOZZOLO – Difficile strappare indiscrezioni al primo cittadino di Bozzolo. Cinzia Nolli preferisce il silenzio stampa resistendo alle richieste telefoniche da parte degli organi d’informazione. Anche se il tema è sostanzioso e l’attesa da parte della popolazione altrettanto importante: “Prima i capigruppo e poi i giornali”, deve essere il pensiero della sindaca facente funzioni di Bozzolo che nulla lascia trapelare riguardo il viaggio di martedì a Milano presso l’ufficio dell’assessore alla Sanità Giulio Gallera, tenendo tutti in ansia.

Cinzia Nolli durante l’ultimo Consiglio Comunale ha dato l’annuncio dell’appuntamento ottenuto in Regione, sbugiardando tutti coloro che la ritenevano insensibile al problema del mammografo e dei soldi mai spesi a Bozzolo per l’Ospedale. Alla sorpresa del viaggio aveva aggiunto la garanzia che avrebbe fatto una sintesi delle mozioni presentate da maggioranza e minoranza presentandosi con quelle sotto il braccio da Gallera, dopo averla fatta visionare ai consiglieri. I capigruppo comunque sono stati convocati per venerdi sera per comunicazioni che riguarderanno diverse questioni, oltre naturalmente ai problemi dell’Ospedale e ai risultati dell’incontro coi vertici regionali. Sabato pomeriggio invece una nuova riunione si terrà per fornire il nome del presidente e vice presidente della nuova unione Terra dei Gonzaga con Rivarolo Mantovano.

Ros Pis

© Riproduzione riservata
Commenti