Eventi
Commenta

"Eventi", mostra casalese in Pro Loco. Schiroli e Manfredi vincono e donano i premi

Nel tardo pomeriggio di sabato, infatti, sono state esposto le 42 fotografiche, per 12 autori complessivi, che hanno partecipato al concorso, mettendo in scena vari eventi, appunto, organizzati nel comune di Casalmaggiore. La mostra è visitabile fino al 5 marzo.

CASALMAGGIORE – Si è chiuso il concorso e si è aperta la rassegna. Nel segno della solidarietà e della casalesità. Sì, perché la mostra “Eventi”, che sino al prossimo 5 marzo, giorno dei carri allegorici di Carnevale, sarà visitabile in Pro Loco, presso la sede di piazza Garibaldi, raccoglie momenti di vita e iniziative di vario genere che hanno animato Casalmaggiore e le sue frazioni nell’ultimo anno solare.

violenza-donne-primo-posto

Nel tardo pomeriggio di sabato, infatti, sono state esposto le 42 fotografie, per 12 autori complessivi, che hanno partecipato al concorso, immortalando vari eventi, appunto, organizzati nel comune di Casalmaggiore. A vincere il primo premio, con una fotografia suggestiva legata alla “Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne” è stato Tiziano Schiroli, presidente del Fotocine Casalasco, che ha ritratto una donna al mercato da una prospettiva davvero particolare; al secondo posto, invece, lo scatto di Anna Manfredi, che ha fissato invece un attimo della sentitissima gara “Sburla la Roda” organizzata a fine agosto a Fossacaprara; sul podio al terzo posto ancora Tiziano Schiroli con la festa della Pomì Casalmaggiore Campione d’Europa, la notte tra il 10 e l’11 aprile, con le ragazze rosa ritratte davanti allo sfondo del municipio illuminato proprio dai colori del club.

rotoballe-secondo-posto

A premiare i vincitori è stata Pamela Carena, assessore alla Cultura del comune di Casalmaggiore, assieme a Giangiacomo Maroli, vicepresidente della Pro Loco casalese. I soci del Fotocine hanno anche preparato un rinfresco per tutti i partecipanti, a conferma della convivialità del momento. Un particolare non di poco conto riguarda i premi: 150 euro al primo posto, 100 al secondo e 50 al terzo. E mentre Tiziano Schiroli ha spiegato di voler reinvestire il “cash” a favore della stessa associazione che presiede, Anna Manfredi ha detto di voler donare i propri 100 euro a favore dell’associazione “Il sorriso di Mietta”, per garantire cure e terapia alla bambina di Casalmaggiore ammalata, per la quale ultimamente si sono spesi tanti anonimi donatori. Due gesti positivi per chiudere una bella serata. E aprire la mostra da sabato al via in Pro Loco.

pomì-campione-terzo-posto

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti