Commenta

Viadana celebra la giornata
del ricordo, in Auditorium
il 17 la conferenza dibattito

I ragazzi saranno invitati alla riflessione mediante l'incontro con l'esule e membro dell'Associazione Profughi Giuliano-Dalmati di Mantova Giovanni Badalucco e con lo storico mantovano Riccardo Maria Braglia, il quale darà un'inquadratura storica del periodo in cui si verificò la tragedia.

VIADANA – La Giornata del Ricordo dal 2004 ricorre il 10 febbraio di ogni anno. Durante questo periodo ed, in particolare, in questa Giornata, si ricordano le vittime e gli esuli delle foibe: una vera tragedia che colpì tanti istriani e dalmati e che le nuove generazioni devono riscoprire. Una giornata importante anche per il nostro territorio, in quanto Viadana venne interessata dallo stabilimento di diverse famiglie sradicate dalla pulizia etnica Titina. A questo proposito, Amministrazione Comunale e Istituti Scolastici del territorio viadanese hanno organizzato per venerdì 17 febbraio un momento di celebrazione della Giornata del Ricordo 2017, rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado, in memoria delle vittime e degli esuli delle foibe.

Nella mattinata del 17, i ragazzi saranno invitati alla riflessione mediante l’incontro con l’esule e membro dell’Associazione Profughi Giuliano-Dalmati di Mantova Giovanni Badalucco e con lo storico mantovano Riccardo Maria Braglia, il quale darà un’esaustiva inquadratura storica del periodo in cui si verificò la tragedia. Sono previste due conferenze con dibattito: 8,30 – 10,30 secondaria di primo grado, 11,00 – 13,00 secondaria di secondo grado. L’iniziativa si svolgerà presso l’Auditorium “F. Gardinazzi” di Viadana e sarà ad ingresso libero.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti