Cronaca
Commenta

Colpo al supermercato U2 di Casalmaggiore: fatta esplodere la cassa continua

L'azione è stata del tutto fulminea. Caricata la cassa sull'autovettura (probabilmente una berlina, non si sa molto di più) i ladri sono fuggiti dal cancello verso la statale facendo perdere le proprie tracce. La cifra rubata, contenuta all'interno della cassa asportata, è di 15mila euro e corrisponde all'incasso del weekend.

CASALMAGGIORE – Hanno fatto saltare con l’esplosivo la Cassa Continua del Supermercato U2 e poi sono fuggiti nella notte. Una banda di professionisti quella che ha portato a termine il furto all’attività commerciale in fregio alla ex statale Asolana. Il colpo è avvenuto verso le 22.40. La banda si è introdotta all’interno del parcheggio e, piazzato l’ordigno (sul tipo di esplosivo le indagini sono in corso, anche se a terra sono rimasti pezzi della miccia d’innesco) ha fatto saltare la cassa che si trova proprio a fianco dell’accesso, in una zona di semioscurità. Una deflagrazione di una certa potenza, udita a centinaia di metri di distanza, come raccontano i testimoni: “Ci siamo spaventati – raccontano i vicini di casa – perché si sono staccati i quadri dalle pareti”.

L’azione è stata del tutto fulminea. Caricata la cassa sull’autovettura (probabilmente una berlina, non si sa molto di più) i ladri sono fuggiti dal cancello verso la statale facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono immediatamente giunti i carabinieri della Compagnia di Casalmaggiore per i rilievi e l’acquisizione dei referti. Sul posto anche il comandante della Compagnia Cristiano Spadano. La cifra rubata, contenuta all’interno della cassa asportata, è di 15mila euro e corrisponde all’incasso del weekend: i ladri hanno agito domenica sera probabilmente proprio perché consci che il bottino sarebbe stato cospicuo.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti