Cronaca
Commenta

AVIS sezione di Viadana, Giovanni Prosperi presidente succede a Clemente Flisi

In qualità di vicepresidenti sono stati eletti Di Gregorio Andrea e Davoli Monia, quest'ultima già Presidente per un paio di mandati, come Segretaria è stata riconfermata Rossella Avanzi

VIADANA – Lunedì 06 marzo nella sede in via Grossi, si è svolto il primo consiglio del neoeletto direttivo della sezione Avis di Viadana, molto importante in quanto si dovevano rinnovare le principali cariche associative, in primo luogo con l’elezione del nuovo Presidente che avrà il non facile compito di rimpiazzare l’uscente Clemente Flisi, grande timoniere in questi ultimi quattro anni e punto di riferimento per tutti i consiglieri e i donatori. La scelta è caduta su Giovanni Prosperi, già vicepresidente proprio nel precedente direttivo, da sempre impegnato nel volontariato locale (da oltre vent’anni donatore e consigliere). In qualità di vicepresidenti sono stati eletti Di Gregorio Andrea e Davoli Monia, quest’ultima già Presidente per un paio di mandati, come Segretaria è stata riconfermata Rossella Avanzi, storica e impeccabile collaboratrice, mentre come Tesoriere è stata eletta Gloria Sabbadini, uno dei tre neo consiglieri (gli altri
due sono Pericle Barbiani  e Santangelo Carmelo Alberto). Gli altri componenti il nuovo direttivo sono i riconfermati: Barigazzi Daniele, Brunazzi Mauro, Gambarelli Marco, Martelli Alberto, Orlandelli Sandro, Paglia Stefania, Prosperi Alessandro, Simonazzi Valeria, ognuno dei quali avrà compiti e responsabilità precise per collaborare col nuovo Presidente e cercare di portare avanti al meglio quanto fatto nell’ultimo quadriennio, in particolare sul fronte donazioni (circa 500 effettuate nel 2016 dalla sezione di Viadana, la più numerosa tra le nove che gravitano sull’AOT sito in zona Gerbolina).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti