Ultim'ora
Commenta

Servizio scadente: anche
la Brescia-Parma tra le linee
che hanno diritto al rimborso

Gli abbonati della Brescia-Parma potranno pertanto acquistare l'abbonamento mensile di aprile 2017 con uno sconto del 30%, oppure richiedere il Bonus alla scadenza di validità dell'abbonamento annuale, come comunica Trenord.

CASALMAGGIORE – Non che servisse una controprova, ma se non altro la notizia può essere considerata positiva dai pendolari della linea Brescia-Parma, con passaggio da Piadena e da Casalmaggiore. Trenord ha infatti comunicato nelle scorse ore, confermando una sensazione ormai diffusa, che “nel mese di gennaio 2017 i treni di alcune direttrici del Servizio Ferroviario Regionale non hanno rispettato lo standard minimo di affidabilità previsto dal Contratto di Servizio, gli abbonati delle seguenti direttrici potranno pertanto acquistare l’abbonamento mensile di aprile 2017 con uno sconto del 30%, oppure richiedere il Bonus alla scadenza di validità dell’abbonamento annuale”. Sono sei in tutto in regione le direttrici che danno diritto a questo Bonus, a causa proprio del servizio scadenze: l’unica che riguarda la nostra zona è però la Brescia-Parma.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti