Commenta

Furto all'isola ecologica
e truffa on line: piovono
denunce tra Viadana e Bozzolo

A Viadana inoltre i militari della locale caserma hanno denunciato per false attestazioni a pubblico ufficiale un 49enne italiano del posto che, durante un controllo, ha fornito le sue generalità che poi in seguito sono risultate false.

VIADANA/BOZZOLO – Altre tre operazioni dei carabinieri vanno segnalate, nella giornata di giovedì, tra Viadana e Bozzolo. Nel primo comune i militari della locale caserma hanno denunciato per false attestazioni a pubblico ufficiale un 49enne italiano del posto che, durante un controllo, ha fornito le sue generalità che poi in seguito sono risultate false.

A Bozzolo invece i carabinieri hanno denunciato per il reato di truffa in concorso una 60enne ed un 40enne entrambi italiani residenti in provincia di Venezia. Questi, a seguito di un’inserzione di vendita on-line di un televisore, dopo aver ricevuto la somma pattuita con un 48enne egiziano del posto, non hanno poi consegnato la merce. Infine sempre a Bozzolo gli uomini dell’Arma hanno denunciato per il reato di tentato furto aggravato un 50enne algerino residente nella zona. L’uomo è stato sorpreso dai militari operanti, mentre ha tentato di asportare del materiale dall’isola ecologica del luogo. Tutto il materiale rinvenuto, è stato restituito all’avente diritto.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti