Cronaca
Commenta

Piadena, spacciatore di origine indiana fermato con oppio ed eroina

A conclusione dell’attività, S. R. veniva tratto in arresto per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, ed associato presso la casa circondariale di Cremona a disposizione del p.m. Dott. Abbadessa.

PIADENA – Nella serata di ieri, personale della Stazione Carabinieri di Piadena, nel corso di un servizio perlustrativo in via Orlandi, procedeva al controllo di un autocarro Nissan guidato da S. R. cl. ’63, disoccupato, di nazionalità indiana e residente a Solarolo Rainerio. Nel corso delle verifiche, l’uomo si mostrava molto agitato, tanto da indurre gli uomini dell’Arma ad approfondire il controllo con una ispezione veicolare a seguito della quale si notava un bilancino di precisione nel vano porta-oggetti della portiera. Il dettaglio induceva i militari ad approfondire gli accertamenti, svolgendo una più accurata perquisizione che consentiva di rinvenire, occultata nella scatola porta-fusibili del veicolo, una bustina contenete gr. 25 di eroina e sotto il sedile del guidatore un ulteriore contenitore con gr. 85 di bulbi di papavero da oppio. A questo punto, si è resa necessaria analoga attività presso l’abitazione dell’indiano in cui veniva facilmente rinvenuta un’altra bustina contenete ulteriori 35 grammi di papavero da oppio.  A conclusione dell’attività, S. R. veniva tratto in arresto per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, ed associato presso la casa circondariale di Cremona a disposizione del p.m. Dott. Abbadessa.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti