Commenta

Barbara Cocconi muore a
42 anni il giorno dopo le
nozze. Aveva lavorato a Boretto

Nonostante il pronto intervento e il trasferimento all’Ospedale di Parma , la 42enne è deceduta a causa della grave emorragia conseguente alla caduta. Disperazione e sconforto da parte dei piu stretti familiari, il marito il padre, i fratelli.

BORETTO – Era conosciuta anche a Boretto dove aveva pure avuto un bar e da tanti viadanesi che Boretto la frequentano. Per questo la notizia dell’improvvisa morte di Barbara Cocconi, deceduta il giorno dopo le nozze ha sollevato un’enorme ondata di commozione, nel viadanese e in tutta l’area attorno al Po. La donna, che aveva 42 anni, si era sposata sabato scorso con Davide Coeli e per martedi aveva già il volo diretto per Forteventura l’isola subtropicale delle Canarie dove tra l’altro vive una sorella che gestisce un locale.

Il giorno dopo il matrimonio, Barbara ha avuto un malore in casa domenica mattina cadendo a terra rovinosamente. Nonostante il pronto intervento e il trasferimento all’Ospedale di Parma, la 42enne è deceduta a causa della grave emorragia conseguente alla caduta. Disperazione e sconforto da parte dei piu stretti familiari, il marito il padre, i fratelli. Originaria di Guastalla aveva lavorato in diversi locali tra cui Boretto, Montecchio e Luzzara. In ogni ambiente rispettata e ben voluta per la sua educazione e disponibilità vero la clientela. Purtroppo un destino crudele l’ha strappata all’affetto della famiglia non consentendole neppure di vivere la felicità di un matrimonio durato nemmeno 24 ore.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti