Commenta

Monica Casadei scrive a
Francesca Cerati: "Saremo
sempre insieme, inseparabili"

Dolcissima la lettera che ieri, a 21 giorni dall'incidente che se l'è portata via, Monica Casadei (che 22 anni fa aveva fondato la Compagnia Artemis Danza in Francia, prima di trasferire l'attività in Italia) ha indirizzato a Francesca

CASALMAGGIORE – Il dolore non si spegne mai. Ma neppure si spegne la forza che una persona dona dopo che è partita per un viaggio senza ritorno, quando quella persona lascia qualcosa di se agli altri. Artemis Danza non dimentica chi, con cuore e passione profonda, ha lasciato un segno incancellabile nella memoria di tutti. Dolcissima la lettera che, a 21 giorni dall’incidente che se l’è portata via, Monica Casadei (che 22 anni fa aveva fondato la Compagnia Artemis Danza in Francia, prima di trasferire l’attività in Italia) ha indirizzato a Francesca Cerati. “Cara Francesca – esordisce Monica – sei andata via lasciando un’esplosione di energia nelle nostre menti, nel nostro cuore, nel nostro corpo, nei nostri muscoli. Sei andata via così d’improvviso, in silenzio, ci hai tolto il fiato, ci hai accapponato la pelle, ci hai fatto morire tutti e rinascere faticosamente grazie a quei granelli di sabbia che ci hai donato il martedì poche ore dopo il tuo rientro dal deserto. Con quei granelli di sabbia ora ci stiamo ricamando per ore ed ore, e stiamo infilando ogni granello, ogni pietra come facevi tu con i tuoi orecchini e collane. Ogni pietra preziosa avrà il tuo colore, il tuo nome, ogni gesto, ogni movimento sarà quel deserto, sarà quella felicità, quelle lacrime che ci hai regalato appena tornata. Tu cara Francesca guida e punto di riferimento mio, dei miei collaboratori e dei tuoi compagni di viaggio/amici/colleghi/artisti, sarai per sempre il faro, la luce al di là del tunnel. Il tuo sorriso illuminerà il nostro cammino, e la fortuna nell’averti incontrata sarà consolatrice quanto la tua mancanza sarà dura e cruda. Io e Artemis tutta ti amiamo tanto tanto e danzeremo sempre con te in ogni luogo della terra. Saremo sempre insieme, inseparabili! Vai Francesca, corri Fra, corri corri corri e noi con te!”.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti