Commenta

Viadana, il PD all'attacco: "Il
sindaco Cavatorta si arroga
meriti che non ha"

"Senza alcuna dignità politico-amministrativa nemmeno gli è sfiorato l'idea di menzionare almeno chi ha profuso impegno per la realizzazione del secondo lotto della Gronda Nord"

VIADANA – Nicola Federici, Vincenzo Vinciguerra ed Adriano Saccani attaccano il sindaco Cavatorta. Questo il comunicato inviatoci, che pubblichiamo integralmente. “Visto che riteniamo corretto che sia dato merito a chi veramente ha portato milioni d’investimento sul nostro territorio, inviamo questo comunicato stampa che non è Polemizzare ma comunicare ai cittadini cosa sta succedendo. Non stupisce più di tanto l’atteggiamento che il non-Sindaco Cavatorta con tutta l’Amministrazione Comunale ostenta pubblicamente fregiandosi di risultati che nulla hanno a che vedere con il suo operato.

Privo totalmente di una capacità programmatoria che ne caratterizzi l’impegno e le promesse sbandierate in campagna elettorale , dal giorno del suo insediamento altro non ha fatto che arrogarsi il merito per opere, servizi, interventi in diversi settori riguardanti il territorio del Comune di Viadana. Non da ultimo e senza alcuna dignità politico-amministrativa nemmeno gli è sfiorato l’idea di menzionare almeno chi ha profuso impegno per la realizzazione del secondo lotto della Gronda Nord. In merito va ricordato il grande e produttivo sostegno dell’ex Consigliere regionale Lucchini, della Consulta economica d’area di cui era presidente la Sig.ra Graepel, dei Sindaci Casalasco-Viadanese dei primi anni 2000 (Pavesi e Toscani)  e dei presidenti vari che si sono susseguiti in Provincia per stendere i protocolli e messe risorse necessarie e  che hanno portato a questo importante risultato per il territorio.

Invece per continuare a nascondere la propria incapacità, si continua ad offendere e denigrare le precedenti amministrazioni e incolpandole su tutto e per tutto quanto non sa realizzare, nel disperato tentativo di smantellare i risultati ottenuti, in compenso non perde occasione per  presenziare con proclami su pianificazioni che non gli appartegono. Sarebbe opportuno che il sostenuto avanzo di amministrazione fosse indirizzato alla realizzazione di una rotatoria in via Kennedy che bugiardamente il Cavatorta ha incolpato come manchevolezza della Giunta Penazzi mentre non tutti sanno che è stato stralciato dalla Regione dove già c’era l’assessore Fava durante la gestione commissariale.

Sarebbe opportuno che visto il continuo sbandieramento del grande rapporto con regione ogni settimana andasse negli uffici regionali a chiedere lo stanziamento delle risorse per il terzo lotto, invece di ricevere solo briciole. Invece di sbandierare che nella cultura sono stati stanziati più di 35.000 euro nel prossimo biennio in progetti che già erano presenti nella passata amministrazione dovrebbe ricordarsi che per quelli stessi progetti in passato era stanziato più del doppio delle risorse”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti