Ultim'ora
Commenta

L'importanza del norcino
di scena a Milano grazie
allo IAL di Viadana

L’elaborato dal titolo “Il norcino ieri e oggi” realizzato dalla classe grazie alla disponibilità di Luigi Pezzi titolare del Salumificio Pezzi, rispecchiava ciò che il concorso chiedeva: “valorizzare e riscoprire le attività del territorio”.

VIADANA – Giovedì 6 aprile una delegazione della classe 2° Operatore della Ristorazione dello  IAL Lombardia di Viadana, ha partecipato alla cerimonia di premiazione  del concorso “Tutto per te” promosso dall’Osservatorio Permanente dei Giovani Editori e da Fondazione Cariplo, a Milano. Alice Agosta Del Forte, Marco Cimino, Giuseppe Lupino e Erika Perito, accompagnati dalla Prof. Corani Alessandra, hanno rappresentato la scuola. L’elaborato dal titolo “Il norcino ieri e oggi” realizzato dalla classe grazie alla disponibilità di Luigi Pezzi titolare del Salumificio Pezzi, rispecchiava ciò che il concorso chiedeva: “valorizzare e riscoprire le attività del territorio”. I ragazzi hanno visitato l’azienda, dove hanno tratto il materiale necessario per realizzare l’elaborato. Hanno visto con i loro occhi come avviene la lavorazione delle carni,  dall’arrivo dell’animale fino al confezionamento del prodotto finito. Hanno poi proceduto ad analizzare il materiale raccolto per tradurlo in un video completo. Sebbene la vittoria non sia arrivata, i ragazzi hanno dimostrato di incarnare quelle doti di – senso critico – essere propositivi – avere valori, di cui si è tanto parlato durante la cerimonia. L’esperienza è stata molto positiva ed ha permesso ai ragazzi di confrontarsi alla pari con studenti di tutta la regione Lombardia e di verificare che anche una realtà piccola come lo IAL di Viadana è in grado di competere alla pari con realtà ben più grandi e blasonate. Un grazie sincero va a Luigi Pezzi che ha saputo trasmettere ai ragazzi la passione e la dedizione per questo lavoro, quello del norcino, che ancora oggi è attualissimo.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti