Cronaca
Commenta

Croce Rossa, nuova sede: incontro con le dieci aziende, ora 30 giorni per le offerte

E' stato consegnato a ciascuna delle ditte un cd che contiene l’intero faldone di materiale con le linee guida e le indicazioni da parte dei tecnici e della stessa Croce Rossa per la realizzazione del progetto esecutivo del primo lotto dell’edificio, che sorgerà in fregio all’Asolana.

CASALMAGGIORE – Di fatto è stato l’atto di inizio dell’avventura, se così vogliamo chiamarla. Nel pomeriggio di mercoledì il delegato allo sviluppo e al progetto Luigi Borghesi e il presidente della Croce Rossa di Casalmaggiore Rino Berardi hanno incontrato le dieci aziende edili del territorio che hanno espresso la volontà di partecipare alla costruzione della nuova sede dell’associazione benemerita. L’incontro è stato molto tecnico: in sostanza, è stato consegnato a ciascuna delle ditte un cd che contiene l’intero faldone di materiale con le linee guida e le indicazioni da parte dei tecnici e della stessa Croce Rossa per la realizzazione del progetto esecutivo del primo lotto dell’edificio, che sorgerà in fregio all’Asolana.

Erano presenti all’incontro anche l’ingegner Aldo Gerevini e il geometra Gianluca Pirotti che hanno realizzato lo stesso progetto. A questo punto le dieci ditte hanno 30 giorni di tempo per presentare la propria offerta, che verrà valutata sia per la parte tecnica sia per la parte economica. Tra un mese, dunque, una delle dieci ditte verrà scelta e i lavori, all’inizio di giugno, saranno pronti a partire.

Giovanni Gardani 

© Riproduzione riservata
Commenti