Commenta

Torchio si candida a sindaco
di Bozzolo. L'annuncio con
una lettera diffusa in paese

E' così che Giuseppe Torchio ha lanciato la sfida alla candidata del centro destra Sara Malagola e messo a tacere i rumors che nelle passate settimane parlavano insistentemente di un suo ritiro dalla corsa alla carica di sindaco.

BOZZOLO _ Una lettera recapitata casa per casa per annunciare la sua candidatura a primo cittadino alle elezioni amministrative di giugno. E’ così che Giuseppe Torchio ha messo a tacere i rumors che nelle passate settimane parlavano insistentemente di un suo ritiro nella corsa alla carica di sindaco.

 

L’annuncio arrivato in paese nelle cassette della posta si intitola: “Comunicazione ai Cittadini di Bozzolo“. E recita: “Sono nelle condizioni soggettive per candidarmi alla carica di sindaco del Comune di Bozzolo, non avendo a mio carico né sentenze di condanna né carichi pendenti. La vicenda giudiziaria legata al mandato precedente è conclusa e non contiene alcuna implicazione di carattere penale. E’ tassativamente escluso che da tale pronuncia giudiziale possano nascere ulteriori conseguenze e tanto meno di natura penale” . A tal proposito viene “allegato” anche un certificato della Procura.

“La reiterata e minacciata prospettazione della presentazione di una denuncia penale a mio carico, subordinata alla presentazione della mia candidatura (…) mira a impedirmi di presentare la candidatura stessa con danno mio e vantaggio per i miei avversari politici. Tale minaccia ampiamente documentata attraverso la testimonianza di molteplici persone, rappresenta l’elemento costitutivo del reato di estorsione di cui all’art 629 del codice penale, mirando ad impedirmi il legittimo esercizio di un diritto costituzionalmente garantito”

E prosegue: “Nel riscontrare un imbarbarimento senza pari del clima politico e l’insidia al diritto dell’elettorato passivo garantito dalla Costituzione, rimango convinto che le campagne elettorali si vincano o si perdano in relazione al confronto dialettico di idee e programmi e non certo, scorrettamente, con la minaccia di azioni penali”.

Quindi la citazione di Alcide De Gasperi: “vi sono due tipi di politici. Il primo pensa alle prossime elezioni il secondo alle prossime generazioni, certo che i bozzolesi sapranno distinguere bene chi appartiene alla prima e chi alla seconda categoria”.

In conclusione l’invito: “Chiunque sia interessato a proposte, suggerimenti e confronti in relazione al programma amministravo potrà trovarmi all’ufficio posto in Piazza Europa 29 a Bozzolo”. Senza dimenticare di porgere: “I migliori auguri di Buona Pasqua e di serena competizione elettorale con viva cordialità”. Firmato: Giuseppe Torchio

La sfida alla candidata del centro destra Sara Malagola è dunque lanciata.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti