Commenta

Istituto Geriatrico di Viadana
Gabriele Crivellaro
nuovo direttore sanitario

Due nuovi letti elettrici grazie alle donazioni effettuate dai familiari di ospiti della RSA di Viadana, ormai deceduti, nonché da famiglie di Viadana, in memoria di Cesare e Mario Baroni, Dina Pinardi, Maria Ramella, Malossi Carla

VIADANA – L’Istituto Geriatrico di Viadana ha completato la dotazione di letti elettrici in tutte le camere,  grazie ad alcune donazioni ricevute negli ultimi mesi che hanno permesso l’acquisizione di n. 2 letti elettrici  di ultimissima generazione, con tecnologia all’avanguardia. Le donazioni sono state effettuate dai familiari di Ospiti della RSA di Viadana, ormai deceduti, nonché da famiglie di Viadana, in memoria dei signori Cesare e Mario Baroni, Dina Pinardi, Maria Ramella, Malossi Carla, il cui ricordo rimarrà attraverso una camera di degenza a loro intitolata, in cui sono stati collocati i nuovi letti.

La Direzione  ricorda che, per sostenere le attività della RSA, si può esprimere nella dichiarazione dei redditi la propria scelta nel destinare il 5 per mille a favore delI’Istituto Geriatrico di Viadana , indicando  il codice fiscale: 83000730206.

La RSA di Viadana ha inoltre comunicato che nel suo organico, dal mese di marzo, è presente, a tempo pieno in Struttura, un nuovo Direttore Sanitario,  il Dr. Gabriele Crivellaro. Classe 1965, Medico anestesista rianimatore, proveniente dagli Istituti Ospitalieri di Cremona, con esperienza di Direttore del gruppo Ospedale Alpino e team leader europeo dell’ospedale da campo, nonché con esperienza di direttore del Servizio Sanitario in teatri bellici in ambito militare, il dr. Crivellaro sarà la nuova figura dirigenziale di riferimento per Ospiti e Familiari dei numerosi anziani accolti presso la Struttura.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti