Cronaca
Commenta

Asfaltatura e segnaletica: Renoldi propone un accordo alla Provincia per la SP78

“Sarebbe davvero un peccato che la Provincia di Mantova non approfittasse di questa situazione per realizzare rapidamente gli interventi di asfaltatura - si legge nella lettera - sul tratto interessato della SP78, perché così facendo poi sarà il comune di San Martino a prevedere la segnaletica orizzontale".

SAN MARTINO DALL’ARGINE – San Martino dall’Argine prova a rimettere in sicurezza le proprie strade, anche quelle provinciali e per farlo chiede una collaborazione con l’ente provinciale. “Siccome il Comune di San Martino – spiega Alessio Renoldi, sindaco del comune mantovano -à è il primo comune mantovano in graduatoria nel bando sicurezza stradale di Regione Lombardia, abbiamo mandato una lettera alla Provincia, con questa proposta: tu asfalta il tratto di SP78 interessato dal bando (circa 1 km), che poi alla segnaletica ci pensiamo noi. In questo modo la Provincia potrebbe risparmiare un bel po’ di soldi di segnaletica. E’ una proposta di buonsenso, che va nell’interesse di tutti. L’abbiamo segnalato anche alla Corte dei Conti, affinchè vigili sul buon utilizzo delle risorse pubbliche”.

Nella lettera spedita alla Provincia, Renoldi spiega che, dopo tante richieste e segnalazioni inascoltate (lo stesso sindaco ne allega in totale otto che vanno da ottobre 2015 a novembre 2016, i lavori della SP78 dovranno essere realizzato entro il 31 ottobre 2017, pena la decadenza del contributo concesso. L’auspicio, tuttavia, è che gli stessi possano essere conclusi entro l’estate. “Sarebbe davvero un peccato che la Provincia di Mantova non approfittasse di questa situazione per realizzare rapidamente gli interventi di asfaltatura – si legge nella lettera – sul tratto interessato della SP78, perché così facendo poi sarà il comune di San Martino a prevedere la segnaletica orizzontale. Se l’asfaltatura dovesse essere fatta prima, infatti, alla Provincia di Mantova poi non toccherebbe fare la segnaletica stessa”.

Di contro, come viene precisato, il comune partirà comunque con gli interventi di segnaletica orizzontale, con il risultato che, quando la Provincia asfalterà (dunque dopo ottobre 2017), lo stesso ente dovrà poi rifare tutto con aggravio di spesa. Gli interventi previsti lungo la SP78 in territorio comunale di San Martino dall’Argine riguardano anche e soprattutto attraversamenti pedonali, mal segnalati o poco visibili, con rischi per i pedoni: nel complesso ne sono stati segnalati 22.

G.G. 

© Riproduzione riservata
Commenti